In Evidenza

Luca Sardella in vacanza a Marina di Ragusa: “La Sicilia è magica, bisogna prendersene cura”

A noi di Ialmo ha raccontato come sta trascorrendo le sue giornate tra le nuotate, le passeggiate in riva la mare e le escursioni nelle città barocche e i siti Unesco

(7 agosto 2019)

Fiori, profumi, sapori, mare e gente, ho scelto la Sicilia per questo e per altro, è una terra che conosco e di cui voglio conoscere il più possibile” – queste le parole che il noto agronomo e conduttore tv, Luca Sardella, ha rilasciato a noi di Ialmo in merito alla sua settimana di vacanza a Marina di Ragusa. Classe 1956, in qualità di esperto di agronomia, a partire dai primi anni Novanta, entra nel mondo della televisione arredando giardini per alcuni personaggi dello spettacolo e guidando diverse rubriche all’interno di programmi Rai. A partire dal 17 settembre 2016, debutta sulle reti Mediaset con il programma su Rete 4 Parola di Pollice Verde (condotto insieme alla figlia Daniela) di cui Edizioni G.A. è concessionaria per la Sicilia. Come i tanti personaggi del mondo dello spettacolo, anche l’agronomo più famoso del piccolo schermo ha, quindi, ceduto alla tentazione di venire in Sicilia, e nonostante si ritrovi molto spesso a lavorare qui, per lui non è abbastanza. Innamorato di questa terra, l’ha scelta per trascorrere una settimana di vacanza all’insegna del relax e della bellezza.“A Marina di Ragusa – ci ha raccontato – la mia giornata inizia con molta calma, con una ricca colazione e passeggiando tra le piante e i viale dell’hotel in cui alloggio. Finora ho trascorso le mie giornate mangiando del buon cibo, facendo delle nuotate e delle passeggiate in riva al mare. Ho voluto fare anche delle escursioni nella città del Val di Noto. Sono stato a Scicli, ho passeggiato per le vie barocche, e poi l’immancabile visita nella sede del Comune, il commissariato di Montalbano. Poi sono stato a Noto, tra i vari siti Unesco e la bellissima Cattedrale. Oggi, invece, arriva il turno di Scoglitti, la frazione balneare di Vittoria”.

Una vacanza molto ricca e intensa, che lo vede impegnato tra le molteplici attività e le foto con i fan che lo fermano per strada. E sul programma dei prossimi giorni ci racconta: “Ho intenzione di visitare Palma di Montechiaro, la Valle dei Templi di Agrigento, per concludere Catania e i Monti Nebrodi”. Non si può di certo dire che Luca Sardella che si stia facendo mancare qualcosa, la sua settimana è una full immersione nella cultura e natura sicula, andando dal mare fino alle montagna, coniugando visite guidate con momenti dedicati al benessere. Una Sicilia vissuta a pieno e lontano da telecamere e riflettori, come lui è solitamente abituato ad avere. E a proposito, gli abbiamo chiesto quando riprenderanno i suoi impegni lavorativi in Sicilia: “La mia vacanza finirà giorno 11 agosto, ma tra qualche settimana, penso ai primi di settembre, sarò nuovamente qui”. 

A conclusione della nostra intervista, Luca Sardella coglie l’occasione di lanciare un appello: “La Sicilia non è un’isoletta, è un grande e vasto territorio, ragion per cui ha bisogno di infrastrutture e migliori collegamenti. Inoltre mi rivolgo a tutti affinché ci sia maggiore attenzione a tutelare tutti i beni presenti, perché la Sicilia è una terra magica, e per questo bisogna prendersene cura”

Claudia Trapani

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close