In Evidenza

Col Covid zero denunce, ma ai tempi del ‘io resto a casa’ cosa fanno partner violenti e stalker?

Ciò che è cambiato radicalmente rispetto a prima è la presenza in casa quasi 24 ore su 24 da parte della maggior parte delle persone, escluse fugaci uscite giustificate o la presenza nei luoghi di lavoro che però riguarda un numero limitato di soggetti, uomini o donne

(24 marzo 2020)

Da quando è esplosa l’emergenza coronavirus con la decretazione d’urgenza, i limiti e i divieti nelle normali attività ordinarie e gli spostamenti, non c’è più una chiamata ai centri e alle associazioni contro la violenza sulle donne.

Cosa è successo?

Non ci sono più casi di violenza o non ci sono le denunce?

Ciò che è cambiato radicalmente rispetto a prima è la presenza in casa quasi 24 ore su 24 da parte della maggior parte delle persone, escluse fugaci uscite giustificate o la presenza nei luoghi di lavoro che però riguarda un numero limitato di soggetti, uomini o donne.

Quindi, cosa sta accadendo?

I maschi solitamente violenti sono stati ‘toccati’ nel profondo del proprio animo dall’emergenza e magari hanno recuperato un senso dei valori della vita tale da domare le abiette pulsioni?

O invece – cosa molto preoccupante – le donne in questo periodo non sono in grado di fare le segnalazioni con la stessa possibilità di prima, essendo a contatto 24 ore su 24 con i loro partner, reclusi tutti insieme nelle mura domestiche?

Purtroppo questa seconda possibilità appare verosimile anche alla luce di alcune telefonate – pochissime rispetto ai numeri correnti in tempi normali – giunte a qualche associazione dalle quali si evinceva il bisogno di denunciare ma anche la difficoltà o l’impossibilità di farlo.

Eppure, tra le attività essenziali dovrebbe esserci la tutela, effettiva – in ogni condizione e circostanza – delle donne e dei soggetti deboli vittime di violenza.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close