In Evidenza

Vittoria, cuginetti travolti e uccisi dal suv: chiesti 10 anni per Saro Greco, il massimo della pena

La sentenza verrà emessa il prossimo 26 maggio

(19 maggio 2020)

Era la sera dello scorso 11 luglio quando, in un’apparente tranquilla serata di metà estate, a Vittoria, due cuginetti sono stati travolti e uccisi da un suv impazzito sull’uscio di casa. Alla guida Sarò Greco, arrestato poco dopo.

La pubblica accusa – rappresentata davanti al Gup Ivano Infarinato, dal Procuratore capo Fabio D’Anna – ha chiesto nei confronti di Greco, dieci anni di reclusione, il massimo della pena considerando la scelta del rito. Greco, infatti, deve rispondere di duplice omicidio stradale aggravato dall’alterazione psicofisica dovuta all’utilizzo di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Presenti in aula i genitori e gli zii di Simone e Alessio D’Antonio che erano rappresentati dagli avvocati Daniele Scrofani e Enrico Cultrone. Parte civile il Comune di Vittoria con l’avvocato Angela Bruno.

Il pessimo 26 maggio sarà emessa la sentenza.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close