In Evidenza

Lei chiude la relazione extraconiugale, lui non si rassegna e la tortura: arrestato

Ai domiciliari un 42enne di Giarratana, con le accuse di stalking e atti persecutori. Le indagini sono state condotte dalla Polizia

(18 maggio 2019)

Ancora un uomo che non accetta la fine della propria relazione e inizia a torturare la ex compagna. E’ agli arresti domiciliari un 42enne di Giarratana, a seguito delle indagini della Polizia coordinate dal Sostituto Procuratore presso il tribunale di Ragusa, dr.ssa Giulia Bisello, partite dalla denuncia della donna.

L’uomo aveva avuto con la vittima una relazione extraconiugale e quando è giunta al capolinea ha cominciato a torturare la donna, con pedinamenti e minacce e allontanando chiunque provasse ad avvicinare la giovane. La violenza è stata anche e soprattutto psicologica, dato che la minacciava di pubblicare le loro foto intime nel caso in cui lei si fosse rifiutata di incontrarlo (revenge porn). Le risultanze investigative sono state trasmesse dalla sezione di Polizia Giudiziaria alla Procura della Repubblica di Ragusa per stalking e atti persecutori e il GIP, Ivano Infarinato, ha subito emesso il provvedimento a carico dell’uomo, immediatamente eseguito dalla Polizia.

Valentina Frasca

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close