In Evidenza

Il Sole 24 Ore: Ragusa è la prima provincia italiana per associazione a delinquere

A seguire Caltanissetta (8), Catania (14), Agrigento (16), Siracusa (18), Enna (19), Messina (30), Trapani (41) e Palermo (45)

(14 ottobre 2019)

Dal 1990, ogni anno, Il Sole 24 ore stila la classifica sulla qualità della vita nelle varie province italiane. Si tratta di una macro valutazione che tiene conto di diversi parametri: ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia e società, giustizia e sicurezza, fino alla cultura e il tempo libero. Per quanto riguarda l’indice della criminalità, esso è a sua volta è calcolato in base a vari parametri, dai furti alla rapine, dagli omicidi agli infanticidi, dalle estorsioni all’usare, dall’associazione a delinquere a quella mafiosa, ecc. Il dato significativo è che, in generale, la criminalità è in calo nelle province siciliane: Catania è al 28esimo posto, seguono Siracusa (29), Palermo (33), Trapani (45), Ragusa (56), Caltanissetta (59), Messina (81), Agrigento (88) e Enna (99).

Anche se la vera sorpresa riguarda Ragusa: è emerso che la “tranquilla” provincia iblea (che forse proprio così tranquilla non è) è la prima provincia italiana per associazione a delinquere, con un +160% rispetto al 2018. A seguire Caltanissetta (8), Catania (14), Agrigento (16), Siracusa (18), Enna (19), Messina (30), Trapani (41) e Palermo (45).

Claudia Trapani

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close