In Evidenza

Catania si veste di bianco per la sua regina Agata e conquista tutti, anche la CNN International

Giorni di festa, ma anche giorni di riprese per il programma dedicato a Catania che andrà in onda sul canale americano Cnn tra la fine febbraio e i primi di marzo

(5 febbraio 2020)

Quella di Sant’Agata, patrona del capoluogo etneo, è la terza festa più sentita e partecipata al mondo. I primi di febbraio, precisamente dal 3 al 6, sono vissuti dal popolo catanese, e non solo, come qualcosa di unico, un evento straordinario che rende omaggio alla giovane martire vissuta nel III secolo.

Come vi avevamo anticipato, sono stati tanti i momenti culturali, ricreativi e sportivi che hanno preceduto i giorni di festa e hanno reso più lieta e piacevole l’attesa dei festeggiamenti, i quali hanno preso il via lunedì 3 con l’incontro delle candelore votive festanti nei pressi di piazza Duomo, per poi dirigersi verso piazza Stesicoro. Alle 11,30 la sfilata delle storiche Carrozze del Senato che tradizionalmente trasportano le principali cariche istituzionali catanesi;  dalle 12 circa, la Processione dell’offerta della cera a Sant’Agata. La festa è proseguita la sera, a suon di musica, botti e colori con i tradizionali e spettacolari giochi d’artificio piromusicali.

Mentre con la messa dell’Aurora di ieri mattina hanno avuto inizio le celebrazioni religiose che dureranno sino alla tarda mattinata di domani. Sempre ieri, piazza Duomo si è colorata di bianco, con il “sacco” che i catanesi indossano durante i giorni della festa e la “scuzzetta” in testa, per il giro esterno della città. Tra i momenti salienti: la Salita dei Cappuccini, dove il reliquiario giunge rapidamente e sosta nei luoghi del martirio di Sant’Agata; i Vespri, la preghiera del tramonto; lo spettacolo pirotecnico piazza Palestro alle prime ore del mattino del 5 febbraio e, infine, la Discesa della Marina.

Oggi,invece, giorno principale della festa, il fercolo continua la processione nel tradizionale giro interno, con partenza da piazza Duomo, per poi proseguire per via Etnea, piazza Stesicoro, via Caronda, via Bertuccio, piazza Cavour, via Etnea, piazza Stesicoro, via Antonino di Sangiuliano, via Crociferi, via Santa Maria della Lettera, piazza Mazzini, via Garibaldi, piazza Duomo. Tra i momenti salienti ricordiamo: la Salita di via Sangiuliano dove il fercolo della Santa viene trainato nella ripida e stretta salita sino all’incrocio con via Crociferi; il Canto delle suore Benedettine, in latino ed eseguito delle suore di clausura e lo Spettacolo pirotecnico piazza Cavour,i fuochi  percepibili per tutta la città, che tuonando rompono il silenzio della notte.

Che la festa di Sant’Agata richiamasse un’attenzione che travalica i confini siciliani e nazionali lo sapevamo già. E, quest’anno, ne abbiamo avuto conferma visto il forte interesse mostrato dalla CNN International. Il Sindaco di Catania, Salvo Pogliese, con l’assessore Barbara Mirabella hanno accolto questa mattina a Palazzo degli Elefanti, il noto giornalista  americano Richard Quest, presentatore del seguitissimo programma televisivo americano “Quest’s World of Wonder”, insieme alla troupe della CNN International, in questi giorni a Catania per raccontare dal vivo la Città e i festeggiamenti di Sant’Agata 2020.

 

“Una vetrina straordinaria per far conoscere in tutto il mondo la nostra Catania e l’impareggiabile amore dei suoi figli per Agata –ha detto il sindaco Salvo Pogliese – Un altro segnale di riscossa per la città che attrae ogni giorno di più l’interesse di operatori dei mass media e del turismo e dunque di visitatori. Sono felice ed emozionato come primo cittadino e come catanese perché Richard Quest e i suoi collaboratori sono rimasti ammirati per le bellezze di Catania e della sua meravigliosa Festa in onore di Agata”.

Il noto presentatore, che era accompagnato dal giornalista catanese Alessandro Puglia, ha anche visitato il Municipio scegliendo le sale del palazzo disegnato dal Vaccarini, come set per le interviste con una devota e un portatore di candelore. Il programma dedicato a Catania andrà in onda sul canale americano Cnn tra fine febbraio e primi giorni di marzo.

Claudia Trapani

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close