In Evidenza

Bilancio partecipativo, a Monterosso Almo ieri hanno votato in 634

Per il Sindaco, Salvatore Pagano, "i cittadini hanno scritto una bella pagina di democrazia" ma ora c'è da affrontare la sfida più grande, ossia abbassare le tasse

(15 aprile 2019)

“Il 14 aprile Monterosso ha vissuto una bella pagina democratica: 634 cittadini hanno smosso con la loro partecipazione, la vita amministrativa”. E’ il commento a caldo del sindaco di Monterosso Almo, Salvatore Pagano, relativo alle operazioni di voto che, nel week end, hanno riguardato uno dei Borghi più belli d’Italia. “Se consideriamo che appena 2 anni fa – prosegue Pagano – abbiamo ricevuto nelle mani un paese sull’orlo del collasso e siamo invece riusciti ad invertire la rotta, ottenendo anche grossi risultati, (a breve la gara d’appalto per il campo sportivo, giungono ottime notizie da Palermo per palazzo Cocuzza), Monterosso torna a respirare senza maschera dell’ossigeno”.

I progetti che saranno realizzati, ossia quelli che (presentati nelle 4 macro aree) hanno ottenuto più voti, sono:
– La festa dello sport
– Agras, estate monterossana
– Avis, il giardino del donatore
– Arci, Coloriamo Monterosso
– Sagra del pane
– Ospitalità diffusa
– Calcetto tennis
– Rischio idrogeologico
– Presepe vivente
– Progetto scuola
– Percorsi escursionistici
– La stanza della musica
– Servizio ascolto psicologico scuola – asilo

“E tutto ciò – conclude Paganononostante dentro l’amministrazione ci siano state fibrillazioni destabilizzanti che approfondiremo più in là. Ora ci resta la sfida più grande, ossia abbassare le tasse, e confidiamo di riuscire anche in questa impresa”.

Valentina Frasca

 

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close