Ialmo NewsNewsRagusa

La Rubrica del benessere: “Epilazione laser: tutti i benefici”

A differenza dei metodi tradizionali di epilazione, questa tipologia va ad agire in profondità con lo scopo di eliminare la ricrescita in maniera definitiva. Scopriamola insieme al centro estetico Sinergie

(27 aprile 2021)

L’epilazione laser progressivamente definitiva, chiamata anche depilazione laser, è un trattamento di laserterapia estetica che provoca il diradamento e l’assottigliamento del pelo per rallentarne la crescita, seduta dopo seduta, fino ad eliminarlo in modo definitivo.

COME FUNZIONA

Questa tecnica adopera una luce intensa, distribuita a pulsazioni grazie a una lampada chiamata “flash”. Assorbendo questa luce intensa, la melanina, il pigmento che colora il pelo, subisce un forte aumento di temperatura. Essa trasmette questo calore al bulbo pilifero, che si scioglie. Dopo il trattamento, i peli sono fini e rari e la ricrescita richiede parecchio tempo. Le tecniche laser più innovative, inoltre, sono focalizzate solo ed esclusivamente sul pelo e non vanno a intaccare la pelle.

QUANTI TRATTAMENTI FARE

In media ogni seduta viene colpito il 10-20% dei peli attivi, e il trattamento può essere ripetuto ogni 4-6 settimane. Più sedute si fanno, più tempo deve passare tra i trattamenti perché bisogna aspettare la ricrescita del pelo. In estate, se ci si vuole esporre al sole, basta aspettare 2-3 giorni dopo il trattamento.

rubrica benessere - sinergie

A CHI È CONSIGLIATA?

L’epilazione laser è particolarmente consigliata a chi è stanca/o di ricorrere frequentemente a cerette, rasoi e vari altri metodi di depilazione. Questa tecnologia si può applicare a tutte le parti del corpo, anche quelle più delicate:

  • l’inguine
  • le ascelle
  • il contorno delle labbra
  • la zona delle sopracciglia
  • le guance.

Inoltra è ottima per chi soffre di follicolite o peli incarniti. Mentre tale trattamento con luce pulsata non è consigliato se le zone da trattare presentano eczemi, lesioni cutanee, escoriazioni, ferite, dermatite atopica o infezioni virali. Allo stesso modo è controindicato in presenza di tumori cutanei e altre malattie della pelle.

LEGGI ANCHE: La Rubrica del benessere: “Irritazione da gel disinfettanti: ecco come proteggere le mani”

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button