In Evidenza

Travolse in auto e uccise Martina Aprile, a Cava d’Aliga: condannato a 4 anni e mezzo il 34enne sotto effetto di stupefacenti

Lo scorso febbraio aveva chiesto il patteggiamento della pena

(23 giugno 2020)

E’ stato condannato a 4 anni e 6 mesi di reclusione il 34enne di Scicli Carmelo Ferraro, che nel luglio 2019 investì e uccise la giovane mamma Martina Aprile a Cava d’Aliga, frazione balneare di Scicli.

Il 34enne era alla guida della propria Lancia Y quando travolse la giovane mamma, cameriera da pochi giorni in un ristorante sulla Cava d’Aliga Donnalucata.

Ferraro aveva chiesto di poter patteggiare la pena, col consenso del pm. Il giudice ha quindi ammesso il rito alternativo. L’imputato era stato arrestato dai carabinieri dopo che gli esami tossicologici erano risultati positivi alla cocaina e al metadone.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close