In Evidenza

Brucia il bosco delle favole, a Burgio: da oltre 48 ore si cerca di domare le fiamme

Venerdì sera si è sviluppato un vasto incendio, certamente doloso, nella contrada boschiva di “Pizzicu finu", che ha tenuto impegnate fino a stamattina le squadre dell’Antincendio boschivo, supportate da due canadair e un elicottero

(15 luglio 2019)

Neanche una settimana fa avevamo pubblicato l’articolo “Il bosco delle favole? Esiste e si trova a Burgio”. Questo pezzo di paradiso torna nuovamente protagonista delle pagine web di Ialmo, ma stavolta, però, il motivo è completamente diverso.

Intorno alle 22.00 di venerdì 12 luglio alcuni abitanti, non soltanto di Burgio ma anche delle vicine Villafranca e Lucca Sicula, hanno notato un bagliore di fuoco proveniente dalla contrada boschiva chiamata “Pizzicu finu”. Nell’arco di poche ore, nella notte, si è sviluppato un incendio di vaste proporzioni che ha tenuto impegnate le squadre dell’Antincendio boschivo (AIB) supportate dall’intervento di due canadair e di un elicottero. Più volte tale incendio è stato dichiarato sotto controllo e poi domato, ma in realtà non è stato così. Quando sembrava che l’azione dell’uomo fosse riuscita ad avere la meglio sulla forza distruttrice delle fiamme, alcuni focolai sparsi si facevano strada aiutati dal vento che, letteralmente, dava loro “da mangiare”. Ieri sera tutti pensavano che le fiamme si fossero spente, invece stamattina delle colonne di fumo e il rumore dei canadair e dell’elicottero hanno reso chiaro che ancora non era finita. Per ben due giorni e mezzo gli uomini della forestale hanno combattuto con ogni mezzo contro la forza della natura e contro le conseguenze della stupidità umana (l’incendio è stato dichiarato di natura dolosa).

Siamo in attesa di aggiornamenti riguardo l’estensione del danno e le modalità di intervento.

Maria Concetta Bellavia

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close