In Evidenza

Alla guida della Questura di Ragusa arriva una donna: benvenuta Giusy Agnello!

Prende il posto di Salvatore La Rosa, che sarà trasferito a Trapani. L'insediamento è previsto per il prossimo 11 novembre

(4 novembre 2019)

Alla guida della questura di Ragusa arriva una donna, la prima. Sarà Giusy Agnello, 50 anni, originaria di Scordia (Catania), che prenderà il posto del questore Salvatore La Rosa, trasferito a Trapani. La Agnello ha diretto la polizia stradale compartimentale della Sardegna ed è stata questore vicario a Siracusa. Nel corso della sua carriera ha rivestito diversi ruoli e vissute numerose esperienze lavorative in Sicilia, Italia e anche all’estero, grazie alle quali, nel 2012, ha ricevuto il Premio Donna Siciliana. Il suo insediamento a Ragusa è fissato per il prossimo 11 novembre.

“Un caloroso benvenuto alla dottoressa Giusy Agnello che dal prossimo 11 novembre assumerà la guida della questura di Ragusa e un affettuoso ringraziamento al dottore Salvatore La Rosa che si trasferisce a Trapani, dove non mancherà di continuare a mostrare le sue capacità e la sua professionalità”. Lo dice il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, dopo aver appreso la notizia dell’avvicendamento alla guida della questura di Ragusa. “La dottoressa Agnello – aggiunge Piazza – avrà il sostegno delle Istituzioni, a cominciare da quella che rappresento, per svolgere appieno il suo lavoro e assicurare sicurezza ai cittadini iblei. Un caloroso ringraziamento al questore La Rosa che in questi due anni di servizio a Ragusa si è contraddistinto per il suo impegno e la sua dedizione nell’attività repressiva e preventiva, tenendo sempre alto l’impegno dello Stato contro la criminalità e contro coloro che non rispettano le leggi”.

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close