In Evidenza

Addio al prof. Salvatore Cavallo: è morto a 110 anni, a Torino, l’uomo più longevo d’Italia

Originario di Vittoria, se n'è andato in modo dignitoso nella sua abitazione, circondato dall'affetto dei suoi cari

(11 luglio 2019)

Di lui tutti avevano parlato lo scorso 16 maggio, quando aveva spento 110 candeline. Un traguardo incredibile, che lo aveva reso l’uomo più longevo d’Italia. Ma oggi il prof. Salvatore Cavallo, originario di Vittoria, si è spento a Torino, nella sua abitazione, circondato dall’affetto dei suoi cari. “Se n’è andato in modo dignitoso – dice la figlia Grazia, 63 anni – proprio stamattina prima di lasciarci mi ha stretto le mani, sapeva benissimo cosa stava accadendo, è stato lucido fino alla fine e ci ha lasciato tanti insegnamenti”.

Era nato nel 1909 in provincia di Ragusa, dove sognava di poter tornare almeno un’ultima volta. Non ha fatto in tempo. La vita lo aveva portato a trasferirsi prima a Milano, dove si è laureato in agraria, e poi nel torinese, dove è diventato professore e preside. Per il suo ultimo compleanno aveva ricevuto anche gli auguri e la visita della sindaca di Torino, Chiara Appendino.

Valentina Frasca

 

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close