Ialmo NewsNews

FACI, l’impegno per il rilancio del comparto della logistica, dell’autotrasporto, delle infrastrutture e della nautica

In seguito all'iniziativa a Catania, se ne continuerà a parlare domani dando voce agli operatori del settore

(30 aprile 2021)

Prosegue l’impegno a livello internazionale di “OLTRE LE FRONTIERE”, gruppo di lavoro che si propone di rilanciare un comparto così strategico come quello della Logistica, dell’Autotrasporto, delle Infrastrutture e della Nautica in un momento storico come questo, contraddistinto dal congelamento delle Autostrade del Mare e di tutte quelle sinergie che, al contrario, potrebbero rendere gli scambi via mare più snelli, più efficienti ed eco-sostenibili.

“Il nostro progetto ha l’ambizione”, afferma Tania Andreoli, Delegata italiana della Società statunitense LEGACY CORPORATION CDL INTERNATIONAL, con sede legale nel Montana, “di focalizzare l’attenzione sull’efficienza strutturale del comparto “Logistica e Nautica”, affinché si possano attuare i potenziamenti delle Infrastrutture che attendono dal Dopoguerra, nonché riportare l’etica, l’equità e la meritocrazia in un settore in cui gli Operatori lavorano spesso in condizioni usuranti e di vero e proprio sfruttamento”.

Il progetto, che vede altresì la partecipazione della piattaforma internazionale ALLATRA.ORG, intende avviare una vera e propria ristrutturazione dell’intero sistema logistico, ritenendo superato il vecchio modello territoriale e l’accentramento, paradossalmente, di funzioni dirigenziali in capo a pochissimi Soggetti, generando anomalie e dando spazio alle infiltrazioni criminali .

“La scelta di Civitavecchia non è casuale, avendo la Città delle enormi potenzialità, così come il Porto viene da anni sottostimato, se si pensa che la maggior parte degli interventi strutturali”, conclude Andreoli, ” risalgono all’Imperatore Traiano”.

Condurranno il noto giornalista d’inchiesta Ettore Lembo, gli inviati di ALLATRA TV ITALIA e verrà data voce agli Operatori del settore, ivi compresi coloro che da sempre si occupano di nautica. A tale proposito, sarà collegato da remoto il Presidente Onorario dello Yacht Club “Porto Rotondo”, il Conte LUIGI DONA’ DALLE ROSE, Fondatore della Costa Smeralda insieme al Principe AGA KARIM KHAN, collegato da remoto.

“Per la prima volta”, aggiunge Andreoli, “non saranno volutamente spese sigle sindacali, associative, politiche, riconoscendo l’importanza di una condivisione universale di tali tematiche”.

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button