CataniaIalmo NewsNews

Etna, nuova eruzione: la 16esima in poco più di un mese

Cenere su Catania e disagi per l'aeroporto

(24 marzo 2021 – eruzione Etna)

L’Etna non si placa e continua a dare spettacolo: lo ha fatto, per la 16esima volta dal 16 febbraio scorso, con un’intensa e prolungata attività parossistica cominciata dopo le 23 di ieri dal cratere di Sud-Est con fontana di lava, trabocchi lavici e l’emissione di una nube eruttiva alta circa 6 chilometri.

La cenere, sospinta dal vento, è caduta in direzione Sud-Sud-Est e anche a Catania provocando la chiusura di un settore dello spazio aereo e della pista dell’aeroporto Fontanarossa perché contaminata.

LEGGI ANCHE: Catania, al “Garibaldi” inaugurato reparto con 16 nuovi posti di terapia sub-intensiva

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button