Ialmo NewsNewsRagusaSicilia

Partita della Legalità a Comiso: ecco a chi andrà tutto il ricavato

L’assessore Manuela Pepi ha annunciato i nomi delle associazioni scelte, che si occupano di minori e di integrazione

(16 maggio 2019)

Manca poco all’evento organizzato dal comune di Comiso, in collaborazione con associazioni quali ITOP e AiC, che vedrà sabato 18 maggio presso lo stadio Peppe Borgese, la partita per la legalità dove scenderanno in campo la nazionale attori e la nazionale magistrati. La partita ha come finalità, quella di donare il ricavato in beneficenza.

“Abbiamo deciso in giunta – spiega l’assessore Manuela Pepi di individuare tra le tante associazioni presenti nel territorio, quelle che si occupano specificatamente di minori, di inclusione minorile, di attività rivolte persone con disabilità. La nostra scelta non è stata casuale ma voluta perché è una sorta di filo conduttore che unisce anche l’importante tema che verrà trattato, sempre in occasione della partita, il 17 maggio al Naselli: il bullismo nella scuola e nello sport. I giovani, i ragazzi, i minori più in generale, appartengono a quella fascia sociale che va tutelata sempre, protetta, affiancata nel percorso di inserimento e inclusione. Per questo motivo la nostra scelta è ricaduta su due associazioni onlus che hanno come principale scopo, quello della didattica socio educativa per minori con disabilità, quello dell’assistenza e della promozione sociale e formazione extra scolastica, e quello di attività didattiche interculturali ed inclusive. In particolare – ancora la Pepi – le associazioni sono: Calicantus e Noi con Voi insieme. Non resta dunque che rinnovare l’invito a partecipare alla partita e fare beneficenza acquistando i biglietti che saranno disponibili anche la mattina stessa di sabato, presso il campo sportivo”.

Comunicato Stampa

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close