Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusa

La Rubrica del benessere: “Depilazione con ceretta: tutti i vantaggi!”

È il metodo di depilazione più antico, diffuso ed economico. Ce ne parla il centro estetico Sinergie

(8 giugno 2021)

La ceretta è un metodo di depilazione molto comune e antico, basti pensare che veniva utilizzato dagli antichi egizi. È anche relativamente economico, ideale per rimuovere grandi quantità di peli in una sola volta e avere une pelle morbida. Secondo il classico metodo a caldo, la cera, solida a temperatura ambiente, viene riscaldata per fonderla e renderne più agevole la spalmatura, che deve sempre avvenire lungo la direzione di crescita del pelo. Quando la cera si raffredda, i peli rimangono impigliati al suo interno e sono pronti per essere rimossi alla radice; la cera verrà quindi asportata manualmente, applicando su di essa delle apposite strisce e strappandole con movimento energico nella direzione opposta alla crescita dei peli. Se ben eseguita, l’operazione lascia pressoché glabra la cute sottostante.

rubrica benessere - sinergie

❦ OGNI QUANTO e DOVE FARLA?

In genere la ceretta si fa ogni mese, ma dipende dalla ricrescita del pelo, e ciò varia da persona a persona. Generalmente si consiglia di farla circa ogni 3 settimana, non appena il pelo abbia raggiunto i 5 millimetri (in tal modo si facilita lo strappo) e preferibilmente subito dopo il ciclo, perché il livello ormonale è più basso e la ricrescita sarà più lenta.

Si può trattare in qualunque parte del corpo. È falso il mito che possa irritare e indebolire le ghiandole ascellari in quanto il pelo si trova ad un livello diverso, quindi il problema non sussiste!

Per quanto riguarda l’età della prima ceretta, si dovrebbe iniziare dopo la prima mestruazione. È consigliato fare uno scrub per lavorare sullo strato corneo superficiale e asportare meglio tutti i peli.

NOTA BENE…

Si raccomanda molta cautela durante il riscaldamento della cera, temperature troppo elevate provocherebbero forti irritazioni, cicatrici e scottature al momento dell’applicazione. È importante che venga eseguita da mani esperte, perché in caso contrario potrebbe causare irritazioni, ustioni o cicatrici.

LEGGI ANCHE: La Rubrica del benessere: “Abbronzatura – il trucco che la esalta”

RIMANI INFORMATO, SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button