Ialmo NewsNewsRagusa

Incroci pericolosi a Ragusa: dopo l’ultimo incidente, il M5S chiede l’intervento dell’amministrazione

I consiglieri puntano i riflettori sulla parte alta della città, in particolare sull’incrocio tra via Irlanda e via Almirante e sull'intersezione di quest'ultima, stavolta con via Falcone, proprio all’angolo della scuola Quasimodo

(22 gennaio 2020)

“Durante il periodo di Natale, all’incrocio tra via Irlanda e via Almirante, si è verificato uno spettacolare, dal punto di vista della dinamica, incidente stradale tra due auto, una delle quali si è pure ribaltata. Naturalmente, meno spettacolare per i cittadini coinvolti che hanno dovuto fare i conti con problemi non da poco. Per fortuna nessuno si è fatto seriamente male. Ma proprio per evitare che possano verificarsi gravi conseguenze, chiediamo all’amministrazione comunale di porre sotto i riflettori questo crocevia e di intervenire di conseguenza”. E’ l’appello che arriva dai consiglieri comunali del M5S Ragusa che hanno intercettato le lamentele dei residenti della zona, oltre che di alcuni automobilisti, per il fatto che questo incrocio continui ad essere teatro, in maniera ripetuta, di sinistri stradali. “Dopo le opportune valutazioni dell’ufficio tecnico e della polizia locale – sottolineano i consiglieri M5S Sergio Firrincieli, Zaara Federico, Giovanni Gurrieri, Alessandro Antoci e Antonio Tringalichiediamo che possa essere rafforzata la segnaletica sia verticale che orizzontale. Più consistenti e importanti sono le segnalazioni, maggiori sono le indicazioni che arrivano ai cittadini al volante che, in questo modo, presteranno ancora una maggiore attenzione alla pericolosità del crocevia.

Continuano: “Problema pressoché analogo è quello che si riferisce a un’altra intersezione di via Almirante, stavolta con via Falcone, proprio all’angolo della scuola Quasimodo. Anche qui l’incidenza dei sinistri stradali è diventata davvero troppo pesante. E anche qui occorrerebbe intervenire per risolvere questa situazione di criticità. Tra l’altro, la via Almirante, negli ultimi mesi, ha visto accresciuto il traffico viario, ragione per cui sono diventate più consistenti le occasioni in cui si verificano sinistri. Chiediamo, dunque, che queste due aree, ma anche altre in città dove la segnaletica orizzontale è sbiadita o quella verticale ha bisogno di essere revisionata, possano essere poste sotto i riflettori concludonocercando di adottare quelle contromisure in qualche modo indispensabili nel tentativo di contenere il fenomeno”.

Comunicato stampa

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close