Ialmo NewsRagusa

Il comune di Ragusa e il Centro per l’Impiego collaboreranno per l’attivazione di tirocini di inclusione sociale

L’accordo sottoscritto oggi prevede che il Centro per l’Impiego garantisca la supervisione e la consulenza per l’attuazione dei tirocini, mentre il Comune si faccia carico del costo delle indennità previste per ogni singolo tirocinante

(1 aprile 2019)

Nel corso della riunione del Comitato dei sindaci del Distretto sociosanitario 44, tenutasi stamani in sala giunta, il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, legale rappresentante del comune capofila del Distretto socio-sanitario 44, in rappresentanza dello stesso, ed il dirigente dr. Giovanni Vindigni, in rappresentanza del Centro per l’Impiego di Ragusa, hanno firmato un protocollo d’intesa riguardante, in particolare, l’attuazione della linea di attività denominata “Tirocini di inclusione sociale” all’interno del progetto distrettuale n. 120 del 6 aprile 2017 di cui all’avviso 3/2016 a valere sul fondo sociale europeo. Più in generale, il progetto distrettuale contempla anche l’attuazione della linea di attività denominata “Lavori di pubblica utilità”, finanziata attraverso altro decreto ministeriale (Fondo nazionale per la lotta alla povertà) e attraverso fonti di finanziamento varie.

Nel quadro dell’accordo, il Centro per l’Impiego di Ragusa garantirà la supervisione e la consulenza per l’attuazione dei tirocini di inclusione sociale nel territorio del Distretto sociosanitario 44 (Ragusa, Santa Croce Camerina, Giarratana, Monterosso Almo, Chiaramonte Gulfi), mentre il Comune di Ragusa si farà carico del costo delle indennità previste per ogni singolo tirocinante fissato in 495 euro netti mensili per la durata di 4 mesi ed un orario mensile di 55 ore. Saranno a carico degli altri enti i soggetti che svolgeranno il tirocinio negli altri comuni del Distretto.

Le aziende, cooperative, enti no profit accreditati attraverso la manifestazione d’interesse indetta dal Comune di Ragusa (nella qualità di ente capofila del Distretto) per individuare soggetti disposti ad ospitare tirocini finalizzati all’inclusione sociale per persone in difficoltà economica o in condizioni di vulnerabilità, sottoscriveranno il Patto di Accreditamento con l’ente promotore. Il protocollo d’intesa allarga l’attività di supervisione e di consulenza del Centro per l’Impiego di Ragusa anche all’espletamento dei lavori di pubblica utilità già avviati in tutti i Comuni del Distretto 44. L’accordo prevede anche la costituzione di una commissione tecnica mista che sarà formata da funzionari del Centro per l’Impiego e dal dirigente del Settore VIII del Comune di Ragusa. 

Comunicato Stampa

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi Anche
Close
Back to top button