Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusa

Evade dai domiciliari e picchia la madre: arrestato 37enne di Ispica

L'uomo è stato arrestato due volte in meno di 24 ore

(15 ottobre 2021 – domiciliari – arrestato – Ispica)

È evaso dagli arresti domiciliari e ha picchiato la madre: sono queste le accuse inflitte a un 37enne di Ispica, celibe, disoccupato e pluripregiudicato per reati afferenti alla normativa sugli stupefacenti nonché contro la persona e il patrimonio. Lo scorso 12 ottobre, i militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio perlustrativo nella località Marina Marza in Ispica, allertati da un cittadino riguardo ad un tentativo di furto in abitazione appena consumatosi, hanno proceduto senza indugio alle ricerche dell’autore, intercettandolo infine nelle vicinanze, mentre si dava alla fuga in sella alla propria bicicletta. Bloccato e perquisito, il soggetto è stato trovato in possesso degli arnesi utilizzati poco prima per forzare il portone della villetta nella quale aveva provato ad introdursi. Dichiarato in stato di arresto nella flagranza del reato di furto in abitazione e ristretto in regime di arresti domiciliari, E.G. nella mattina del 13 ottobre, a distanza di poche ore dal precedente reato, era evaso dalla propria abitazione scagliandosi, per futili motivi, contro l’anziana madre, fino a colpirla con calci e pugni e procurandole ferite al volto. Intervenuti prontamente sul posto, i Carabinieri della Compagnia di Modica hanno soccorso la signora e hanno nuovamente tratto in arresto E.G., ritenuto questa volta responsabile dei reati di evasione, maltrattamenti contro familiari e lesioni personali. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione della competente A.G.

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button