Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusa

Vittoria – sequestrate le schede per l’elezione del vicepresidente del consiglio comunale

Avviata un’indagine dopo la seduta del del consiglio comunale del 23 novembre scorso

(21 gennaio 2022 – Vittoria – schede – elezione)

Sequestrate a Vittoria le schede per l’elezione della vicepresidente del consiglio comunale. Il sequestro è stato disposto dalla Procura di Ragusa che ha avviato un’indagine su quanto accaduto nella seduta del consiglio comunale del 23 novembre scorso, quando a sorpresa venne eletto il presidente Alfredo Vinciguerra, esponente della minoranza, con otto voti, uno in più di Concetta Fiore, consigliera comunale di maggioranza. Dopo l’elezione della vicepresidente, i consiglieri della maggioranza che sostiene il sindaco Francesco Aiello chiesero una verifica delle schede e, a sorpresa, vennero ritrovate delle schede con voti diversi. Vennero trovati due voti per Concetta Fiore, espressi sul retro delle schede bianche , mentre sul retro di una scheda votata per un altro candidato, Salvatore Avola, venne trovato il nome di un altro candidato, Marco Greco. I consiglieri di maggioranza chiesero di riconsiderare il conteggio e di considerare eletta Concetta Fiore. Il 16 dicembre le schede dell’elezione del presidente vennero sequestrate, a più di un mese di distanza è arrivato anche il sequestro delle schede per l’elezione della vicepresidente Rosetta Noto. Nel frattempo, due giorni fa, il consiglio comunale ha votato la revoca del presidente Alfredo Vinciguerra, con i voti dei soli consiglieri di maggioranza, che ritengono illegittima l’elezione di Vinciguerra.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button