Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusa

Vaccino Covid e donazione plasma iper-immune: ecco quali comportamenti bisogna seguire

All'interno la scheda esplicativa

(11 gennaio 2021)

La somministrazione della prima dose della vaccinazione rivolta al personale sanitario, così come previsto dal “Piano strategico dell’Italia per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19”1, è quasi completata 

Il Simt – Servizi di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale – dell’Asp di Ragusa, direttore dr. Giovanni Garozzo, ha predisposto alcune specifiche raccomandazioni sull’eleggibilità alla donazione di sangue ed emocomponenti per soggetti con anamnesi positiva per somministrazione di vaccino anti-SARS-CoV-2”. Nello specifico, le indicazioni riguardano se si è un/una donatore/trice AVIS; e se si è una donatrice nulli-gravida (no gravidanze, no aborti).

I donatori potranno prenotare la donazione di plasma iper-immune presso la propria sezione di appartenenza: si accomanda che la donazione deve essere eseguita TRASCORSI 10 GIORNI dalla seconda dose. Nel caso in cui non si è già donatore/trice AVIS, e si vuole donare plasma iper-immune, occorre prenotare l’iscrizione presso la sezione AVIS della propria città. In caso di idoneità alla donazione si potrà fissare l’appuntamento per la donazione di plasma iper-immune. Anche in questo caso donazione deve essere eseguita TRASCORSI 10 GIORNI dalla seconda dose. 

Per ulteriori informazioni telefonare al 0932-234002 dalle ore 11.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì.

Si allega scheda esplicativa.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close