Ialmo NewsNewsRagusa

Scicli, strana moria di gatti a San Giuseppe

"Una colonia di 30 gatti letteralmente sparita, ci sono ancora dei cuccioli indifesi che rischiano di morire"

(Scicli, trana moria di gatti a San Guseppe – 23 maggio 2021)

Strana moria di gatti a Scicli? Ne parla stamattina il quotidiano La Sicilia che riporta alcune segnalazioni ricevute da parte di persone che risiedono nel popoloso quartiere di San Giuseppe. «Il 19 maggio scorso – ssi legge in una delle segnalazioni – mi sono ritrovata a seppellire 2 gatti a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Erano i miei 2 gatti randagi diventati domestici perché abbandonati dalle loro mamme appena svezzati. Strano che 2 gatti, in perfetta salute, in poco più di 9 ore siano morti entrambi. Questo è il pensiero di fondo che mi ha fatto sorgere qualche dubbio sulla questione». Nella segnalazione di racconta di strani episodi e, comunque, di una insolita moria di felini che si registra, ormai da giorni, nel quartiere di San Giuseppe, a pochi metri dalla centralissima Piazza Italia. «Una trentina di gatti – si legge ancora nell’articolo- abitavano nel nostro quartiere e tante persone si prendevano cura di loro nutrendoli giornalmente. Purtroppo però la cosa sarà sfuggita di mano a qualcuno, anziché contattare persone preposte a limitare il loro moltiplicarsi, ha invece ben pensato di ucciderli tutti nel giro di pochi giorni, avvelenandoli. Strano vero? Eppure questa storia non è anonima, né segreta, infatti molti erano a conoscenza della colonia felina presente in questo quartiere e del degrado in cui versa attualmente questo posto. E ora, se la gattina che ha partorito 22 giorni fa, sotto lo scalino di casa mia, con 3 gattini a seguito, decidesse di allontanarsi momentaneamente dai suoi cuccioli, che fine farà? E i gattini che ancora dipendono totalmente dalla mamma? Cerchiamo qualcuno che li adotti per evitare che facciano la fine degli altri».

Crlr

Leggi anche: Ragusa, revocate prenotazioni vaccini Pfizer e Moderna

Mostra altro

Articoli Correlati

One Comment

  1. Dove sono i tanto cari animalisti buonisti di Scicli che si accendono solo peri cani abbandonati ma mai per i gatti o altri animali in difficoltà anche questa è forse una forma di razzismo, ma i nostri amici animalisti di scicli si lagnano solo per quello che trovano loro, che denunciano loro, se qualcuno li chiama perchè ci sono altri animali in difficolta loro muti
    Consigliera Iurato faccia un interrogazione si dia una mossa invece di sbraitare ai quattro venti quando le capita un cane disperso o abbandonanto tutti gli animali hanno lo stesso diritto di essere protetti e tutelati, grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button