Ialmo NewsNewsRagusa

Ragusa, dal 12 luglio attiva la ‘Barocco line’ di Trenitalia: corse ogni 2 ore e riapertura della stazione di Ibla

Inoltre trasporto bici e animali domestici gratuito, sconti e agevolazioni. Ecco tutto quello che c’è da sapere

(10 luglio 2020)

Lo scorso ottobre il sindaco Cassì ha scritto ai sindaci dei Comuni che, come Ragusa, da anni patiscono una differenza di trattamento inaccettabile: le corse ferroviarie, infatti, sono sospese le domeniche e nei giorni festivi.
Una mancanza che priva cittadini e turisti di un servizio primario di mobilità, più comodo e rapido dell’auto, a dispetto di ciò che comunemente si pensa. Insieme hanno fatto sentire la loro voce a Regione e Trenitalia, con il prezioso sostegno del Comitato dei pendolari della tratta Siracusa-Ragusa-Caltanissetta, molto competente in materia.

E oggi arriva, dal sindaco Cassì, arriva la notizia tanto aspettata.

“Bene, oggi sono lieto di poter annunciare che la nostra richiesta è stata accolta, la nostra insistenza premiata: da domenica 12 luglio 2020 e fino a domenica 6 settembre 2020, sarà attiva la “Barocco line” di Trenitalia che collegherà Siracusa, Noto, Scicli, Modica, Ragusa Ibla, Ragusa e Donnafugata. Le novità sono due.

La prima è che saranno numerosi i treni circolanti tutto il giorno, da mattino a sera, con partenza ogni due ore circa: in giornata si potrà così comodamente andare a scoprire Siracusa o Noto, magari facendo una tappa a Scicli o Modica, per esempio, e lo stesso potranno fare i cittadini e i turisti di quelle zone, arrivando a Ragusa e fino all’incanto di Donnafugata.

La seconda è la riapertura della stazione di Ragusa Ibla, per la quale è ora nostra intenzione far rete con taxi e ncc affinché ci siano collegamenti agevoli fin dentro il quartiere barocco.

La nostra ferrovia è un vanto ingegneristico e paesaggistico, un viaggio che di per sé è un’esperienza tra ponti, cave, gallerie elicoidali e il panorama della nostra campagna.
Sono certo che tanti utilizzeranno questo nuovo servizio per scoprire sempre di più la nostra terra.
Troppo spesso abituati a cercare bellezza altrove, a volte trascuriamo la nostra: adesso abbiamo un’opportunità in più per conoscerla, specie in un anno in cui è preferibile restare nella nostra Sicilia.

INFORMAZIONI UTILI

Orari e Fermate

Sul sito www.trenitalia.com sono già consultabili gli orari e le fermate della Barocco Line semplicemente cercando i collegamenti tra Siracusa, Noto, Scicli, Modica, Ragusa Ibla, Ragusa e Donnafugata nell’apposito motore di ricerca.

Più tappe con un solo biglietto

Sia il biglietto carteceo, una volta convalidato nelle obliteratrici presenti in stazione, sia il biglietto elettronico, acquistato tramite l’applicazione da smartphone e già convalidato a partire dall’orario di partenza prescelta, sono validi per 4 ore.
Ciò vuol dire che con un solo biglietto è possibile prendere diversi treni per la stessa tratta entro 4 ore.
Esempio: se ci si trova a Donnafugata e dopo aver visitato il castello si volesse visitare Scicli, basta acquistare un biglietto Donnafugata-Scicli; ma se nel frattempo si cambia idea e si pensa di fare una sosta anche a Ragusa o Modica, è possibile farlo con lo stesso biglietto già convalidato, per poi proseguire per Scicli con un treno successivo, senza acquistare un nuovo biglietto, purché non siano passate le 4 ore dalla convalida (anche se il biglietto dovesse scadere in corso di viaggio si ha comunque diritto ad arrivare alla destinazione finale, in questo caso Scicli). L’importante è mantenersi sulla stessa tratta e nella stessa direzione.

Sconti e agevolazioni

I bambini da 0 a 4 anni non compiuti viaggiano gratis purché non occupino un posto a sedere (siederanno sulle gambe dei genitori se non ci sono posti liberi).
I ragazzi da 4 a 12 anni non compiuti beneficiano dello sconto del 50% sul prezzo del biglietto.
Esibendo il biglietto ferroviario alla Biglietteria del Castello, chi arriva in treno a Donnafugata avrà diritto a uno sconto del 50% sul ticket di ingresso al Castello.

Dove si acquistano i biglietti

Il biglietto può essere acquistato online sul sito di Trenitalia, nella app di Trenitalia su smartphone, in stazione tramite biglietteria self service (ove presente, come ad esempio nelle stazioni di Ragusa, Modica e Siracusa).
Nel caso specifico della stazione di Donnafugata, così come in qualche altra stazione lontana dai centri urbani, è possibile fare il biglietto a bordo treno, senza incorrere nella penale, avvisando immediatamente il capotreno all’atto della salita sul treno.
È possibile acquistare il biglietto anche presso qualsiasi esercizio commerciale dotato di circuito sisalpay/lottomatica (bar, tabacchi, centri scommesse ecc).

Trasporto bici gratuito

Il trasporto della bicicletta è gratuito e possibile in qualsiasi treno della “Barocco line”
Nei giorni feriali è possibile trasportare gratuitamente la propria bicicletta in tutta la regione, ma tenendo presente che la bicicletta convenzionale (non pieghevole) è ammessa solo nei moderni treni “Minuetto” (per sapere se il treno che vogliamo prendere noi sia un Minuetto, basta guardare nel tabellone degli orari affissi nelle bacheche in stazione, se accanto al relativo orario di partenza c’è l’icona della bici).
Nelle littorine è invece ammessa, sempre gratuitamente, solo la bicicletta pieghevole in quanto considerata come un semplice bagaglio.

Trasporto animali domestici gratuito

E’ possibile trasportare animali domestici in modo gratuito rispettando certi requisiti di sicurezza, tra cui il certificato anagrafe canino (ulteriori informazioni chiedere email sotto indicato) e trasportino per i cani di piccola taglia.

Sconto comitiva e gruppi

Se si viaggia in comitiva Trenitalia prevede ulteriori scontistiche sui biglietti cumulativi con già citati sconti per i giovani. Per organizzare gite in gruppo è bene rivolgersi e chiedere informazioni al seguente indirizzo: direzione.sicilia@trenitalia.it”.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button