Ialmo NewsSicilia

Pubblicato il bando Invitalia per nuove attività imprenditoriali nell’Area di crisi di Gela

23 i Comuni interessati, di 4 province. I termini per presentare le domande di accesso alle agevolazioni scadono alle ore 12 del 14 maggio 2019

(18 marzo 2019)

Invitalia ha pubblicato il bando per la selezione di iniziative imprenditoriali nei territori dell’Area di crisi industriale complessa di Gela, che comprende i Comuni di Gela, Niscemi, Mazzarino, San Cono, Acate, Vittoria, Caltagirone, Mirabella Imbaccari, San Michele di Ganzaria, Butera, Riesi, Caltanissetta, Delia, Marianopoli, Montedoro, San Cataldo, Santa Caterina Villarmosa, Serradifalco, Sommatino, Aidone, Barrafranca, Piazza Armerina, Pietraperzia. Si tratta 23 Comuni di quattro province in cui dovranno essere localizzate le muove attività da realizzare.

I termini per presentare le domande di accesso alle agevolazioni scadono alle ore 12 del 14 maggio 2019. Il bando rappresenta un’importante opportunità per le imprese che vogliono investire beneficiando di consistenti agevolazioni. L’accordo di programma sull’area di crisi, siglato il 23 ottobre 2018 al Ministero dello sviluppo economico, prevede una dotazione di 25 milioni di euro per finanziare progetti di nuove attività imprenditoriali non inferiori a 1 milione e mezzo di euro tesi a rilanciare le aree colpite da crisi industriale e di settore, a rivitalizzare il sistema economico locale e a creare nuovi posti di lavoro attraverso la realizzazione di nuove unità produttive e progetti di ampliamento di attività esistenti.

Tra i comuni interessati c’è anche Vittoria, e il bando è stato pubblicato sul sito internet del Comune (www.comunevittoria.gov.it). Per informazioni ci si può rivolgere alla Direzione Sviluppo economico del Comune (tel. 0932/1876798 – mail:sviluppoeconomico@comunevittoria.gov.it).

Comunicato Stampa

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close