Ialmo NewsNewsRagusa

Presepe vivente a Giarratana: ieri sera almeno 5mila presenze per la prima rappresentazione

Si replica domenica 29 dicembre

(27 dicembre 2019)

Giarratana, ieri, durante le ore serali, è stata letteralmente presa d’assalto dai visitatori che hanno voluto “timbrare” per primi la possibilità di ammirare il presepe vivente realizzato nello scenario naturale del Cuozzu, l’antico quartiere della cittadina iblea. Almeno cinquemila le presenze per un esordio tra i più riusciti degli ultimi anni. Insomma, un sold out in piena regola che non ci si aspettava con queste dimensioni. Domenica 29 dicembre il secondo appuntamento in cui l’associazione Gli Amici ro Cuozzu farà ancora più in modo che i visitatori, come è accaduto ieri, possano rimanere incantati dalla magia degli scenari che i componenti dell’associazione, con il supporto logistico dell’amministrazione comunale, sono riusciti a ricreare. Chi è venuto a visitare il presepe vivente ha avuto modo di immergersi nel passato. Un vero e proprio tuffo all’indietro di un secolo che ha testimoniato la cura nei dettagli e la capacità della ricostruzione filologica che Gli Amici ro Cuozzu hanno sempre posto in primo piano. E, non a caso, le presenze hanno premiato tutto ciò a dimostrazione del fatto che l’impegno e la passione prima o poi sono riconosciuti da tutti e questo fa sì che si possano ottenere risultati eccellenti come quelli di ieri sera. Quindi, l’arrivo al “Campo Grotta”, dove è stata ricostruita la Natività, in ciò che resta di ciò che un tempo era il castello dei Settimo, ha di fatto consentito ai visitatori prima di godere di una vista impareggiabile di Giarratana e poi di calarsi in un vero e proprio campo beduino sino all’arrivo nel quadro più atteso, quello della nascita del Bambin Gesù. Una immagine molto ben strutturata ed emozionante al tempo stesso che, non a caso, ogni visitatore porterà in un angolo del proprio cuore.

Gli altri appuntamenti sono in programma il 29 dicembre, l’1, il 5 e il 6 gennaio. Per tutti i visitatori ci sarà l’opportunità di apprezzare l’attività dei numerosi figuranti che animano il presepe e che rendono questa edizione della rappresentazione sacra a Giarratana tra le più riuscite di sempre. La biglietteria è aperta dalle 17 alle 20,30 mentre l’ingresso è programmato a partire dalle 17,30.

Comunicato stampa

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close