Ialmo NewsNewsSiracusa

Inchiesta Rizzuto, l’Asp scarica sul morto le responsabilità: rifiutò il ricovero. Ma è falso

La smentita arriva dai legali ed è corroborata dalla denuncia di Dipasquale he ha allegato i colloqui avuti con Ficarra e altri responsabili

(25 marzo 2020)

Mentre a Siracusa scatta l’allarme, dopo la morte della funzionaria del ‘Museo archeologico Paolo Orsi’, Silvana Ruggeri di 52 anni,  la quale collaborava con Calogero Rizzuto (entrambi deceduti per Covid-19), in ragione del lungo filo dei contatti intercorsi dopo il contagio verosimilmente avvenuto a Firenze a fine febbraio quando il direttore del parco archeologico incontrò una delegazione coreana, l’inchiesta della procura aretusea su eventuali responsabilità dell’Asp incrocia i primi nodi spinosi.

L’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa, diretta da Salvatore Luico Ficarra fino alla primavera scorsa ai vertici dell’Asp iblea, in una nota lascia intendere che fosse stato Rizzuto a rifiutare un ricovero suggerito dai sanitari. Il che sarebbe tutto l’opposto di quanto denunciato dal deputato all’Ars Nello Dipasquale nell’esposto prima al prefetto (quando ancora Rizzuto non era morto ma, ammalato, era costretto a scontrarsi con un muro di gomma del servizio sanitario nel territorio) e poi alla magistratura penale. Infatti vengono denunciati i ritardi nell’esecuzione del tampone, nell’acquisizione dell’esito, nel trasporto in ospedale per il ricovero quando finalmente fu deciso (trasporto cui dovette procedere direttamente la moglie con l’auto privata, in quanto non c’erano ambulanze disponibili) nella gravissima sottovalutazione del caso visto che c’erano tutti i fattori di allarme: la febbre alta da una settimana con tosse secca, l’incontro con una delegazione coreana ecc….

Infatti i legali della famiglia Rizzuto smentiscono totalmente la versione dell’Asp: è falso che il paziente abbia mai rifiutato il ricovero.

Del resto Dipasquale ha allegato al suo esposto i colloqui avuto con Ficarra ed altre figure responsabili quando cercava di intervenire a tutela della salute di Rizzuto, visto che aveva saputo dalla moglie delle anomalie riscontrate.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close