Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusaSicilia

Covid, flash mob dei ristoratori nei luoghi di Montalbano

L'iniziativa è stata promossa dal CoRi Sicilia, movimento degli operatori del settore di cui abbiamo parlato nel corso della 7^ live di Ialmo in Diretta

(23 aprile 2021 – flash mob ristoratori – Punta Secca)

Oggi circa duecento ristoratori siciliani hanno partecipato al flash mob a Punta Secca, anche davanti l’abitazione del ‘Commissario Montalbano’, per chiedere la riapertura dei loro locali. L’iniziativa è stata promossa dal CoRiSicilia, movimento nato nell’isola degli operatori del settore che circa un paio di settimane fa aveva organizzato anche un’altra manifestazione in piazza Matteotti a Ragusa (ne abbiamo parlato nel corso della 7^ live di Ialmo in Diretta: rivedi qui la puntata).

Tante postazioni organizzate lungo il tragitto , simbolo di ciascuna di un’attività colpita. Si è formato anche un corteo dietro una bara, simbolo, per i manifestanti, “della morte delle partita Iva”.

A fare da corollario i ristoratori, con a fianco tanti operatori di altri settori colpiti dalla crisi, compresa anche la compagnia teatrale Godot (nostra ospite durante l’8^ live di Ialmo in Diretta: rivedi qui la puntata) che ha mostrato le sedie girate di spalle. Presenti anche operatori turistici, titolari di campeggi o di B&B, parrucchieri, estetisti, fotografi, fiorai, fieristi, operatori della cultura, di palestre e strutture ludiche, di strutture ricettive e agenzie di viaggi, dello spettacolo e dell’animazione, del wedding e delle cerimonie. “Abbiamo scelto i luoghi di Montalbano perché hanno un forte contenuto simbolico – spiega Giuseppe Fiaccavento, responsabile dei ristoratori di Santa Croce Camerina – e non ci fermiamo: vogliamo incontrare a Palermo il presidente della Regione, Nello Musumeci. Chiediamo che il governo dell’isola si faccia carico delle difficoltà atroci di un settore che è trainante per l’economia dell’isola e che sta pagando un prezzo più alto degli altri”.

LEGGI ANCHE: Covid Ragusa, il dato dei positivi, ricoverati e decessi del 23 aprile

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button