CataniaIalmo NewsNews

Commemorazione dei Defunti a Catania: potenziamento servizio Amt e treni-navetta gratuiti

Gli interventi predisposti riguardano la zona del Cimitero di via Acquicella, il sistema viario cittadino e l'area dell'ex mercato ortofrutticolo che ospita la Fiera dei Morti

(29 ottobre 2019)

E’ pronto il piano operativo dell’Amministrazione comunale per la ricorrenza della Commemorazione dei Defunti.

Gli interventi predisposti riguardano la zona del Cimitero di via Acquicella, il sistema viario cittadino e l’area dell’ex mercato ortofrutticolo di Catania che ospita la Fiera dei Morti. Nei giorni 1, 2  il Cimitero, che è stato preventivamente sottoposto a opere di manutenzione straordinaria, sarà aperto al pubblico dalle ore 7 alle 17, così come le Confraternite che rimarranno aperte anche domenica 3 novembre. Le entrate pedonali per il pubblico sono quelle dei “Tre cancelli” centrali, dei 2 laterali di via Acquicella, e inoltre l’ingresso Sud dal parcheggio “Zia Lisa” in via Madonna del Divino Amore, con circa mille posti auto.

Nelle aree di sosta, mezzi dell’Amt provvederanno a trasportare il pubblico nei siti del Cimitero.

Un mezzo dedicato Amt, che sosterà nel parcheggio Zia Lisa, sarà a disposizione delle persone con disabilità che, dal parcheggio “Zia Lisa”, dalle ore 12 in poi e fino alle ore 15, avranno libero accesso al cimitero con autovetture guidate da accompagnatori e muniti del contrassegno speciale per le persone con invalidità. Sono sospesi invece tutti gli altri permessi per l’ingresso al cimitero.

Per le persone anziane, l’Amministrazione comunale e l’Amt hanno messo a disposizione sette autobus, per accompagnare gli assistiti nei vari siti del cimitero, all’interno dei quali saranno attive postazioni di volontari della protezione civile comunale che svolgeranno servizio di accoglienza e assistenza per tutti i visitatori e in particolar modo per gli anziani e le persone con disabilità. I volontari saranno muniti di cartine esplicative dei viali con l’indicazione dei monumenti funerari e le informazioni per eventuali immediate necessità di emergenza.Per favorire l’ordine e la sicurezza saranno presenti agenti di polizia, carabinieri e polizia municipale. Autoambulanze e mezzi di emergenza saranno dislocati nei punti strategici per gli interventi di soccorso. Nelle diverse aree saranno inoltre posizionati 30 bagni chimici compresi 4 per diversamente abili.

Per migliorare il servizio di trasporto, limitatamente ai giorni 1 e 2 novembre, la circolare 602 sarà sdoppiata in “circolare esterna” e “circolare interna”.

La circolare esterna, gestita con 2 vetture, farà capolinea su viale Papa Giovanni XXIII, in prossimità del varco d’accesso al parcheggio sulla corsia nord (in salita) ed effettuerà il seguente percorso:

Viale Papa Giovanni XXIII, Piazzale SS. Crocifisso di Maiorana, Viale s. Orsola, Viale Papa Giovanni XXIII.

La circolare interna, gestita con 5 vetture, farà capolinea su Viale Papa Giovanni XXIII in prossimità del varco d’accesso al parcheggio sulla corsia sud (in discesa) ed effettuerà il seguente percorso:

Viale Papa Giovanni XXIII, a destra su Viale S. Orsola,

Viale S. Cecilia,

Viale S. Agata,

Viale delle Confraternite, Viale S. Giovanni, Viale degli Uomini Illustri,

a destra su Viale S. Orsola,

Piazzale SS. Crocifisso di Maiorana,

Viale Papa Giovanni XXIII.

SERVIZIO TRENI

Per i giorni 1 e 2 novembre, l’Amministrazione con l’ausilio dalla Regione Siciliana ha promosso, d’intesa con Trenitalia. un servizio di treni-navetta tra la stazione Catania Centrale e quella di Catania Acquicella, a titolo gratuito .

Saranno 24 i collegamenti tra le stazioni di Catania Centrale e Catania Acquicella nella giornata di venerdì 1 novembre (prima partenza da Catania Centrale alle ore 07:44; ultimo arrivo a Catania Centrale alle ore 18:02), e 16 i collegamenti tra le stazioni di Catania Centrale e Catania Acquicella il 2 novembre (prima partenza da Catania Centrale alle ore 06:52; ultimo arrivo a Catania Centrale alle ore 18:16).

FIERA DEI MORTI

La Fiera dei Morti, nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo, sarà aperta al pubblico tutti i giorni sino al 3 novembre dalle 9 alle 24, con potenziamento delle linee di collegamento Amt.

Per l’occasione l’Amministrazione comunale ha individuato e istituito delle aree a parcheggio nell’area circostante, con ticket giornaliero di 2 euro Sostare e un’area di sosta con 30 stalli riservati ai disabili.

VIABILITA’

Per quanto riguarda la viabilità, la zona del cimitero di Acquicella sarà interessata da un nuovo piano di circolazione, necessario a garantire sicurezza e fluidità alla mobilità veicolare e pedonale.

Queste le disposizioni per venerdì 1 e sabato 2 novembre.

E’ istituito il senso unico di marcia per tutti i veicoli nelle vie:

Acquicella, carreggiata est, da via della Regione a via Zia Lisa;

Zia Lisa, da via Acquicella a via Madonna del Divino Amore.

Revocato in via Acquicella il senso unico di marcia nel tratto da piazza Palestro a viale Della Regione.

Disposto il divieto di transito per tutti i veicoli nelle vie:

Calliope;

viale della Regione nel tratto da via Calliope e via Acquicella.

Riservati ai veicoli di trasporto locale, servizi tecnici, ai taxi, ai mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine, ai veicoli per il trasporto delle persone con disabilità, i tratti delle vie: Acquicella, carreggiata ovest, da viale della Regione al quarto varco sud; Acquicella, varco centrale (secondo) e varco terzo.

E’ istituita la corsia riservata ai mezzi di trasporto pubblico locale, ai taxi, alle forze dell’ordine, ai mezzi di soccorso nelle vie:

Aurora, carreggiata ovest, corsia est;

Acquicella, carreggiata est, lato ovest, dal secondo al terzo varco;

Zia Lisa, da via del Divino Amore alla carreggiata ovest di via Acquicella;

in piazza Risorgimento, carreggiata sud, corsia nord, da carreggiata est della stessa piazza a carreggiata ovest,

corsia est di via Aurora.

Disposto il divieto di fermata per tutti i veicoli nelle vie:

Fossa Creta, ambo i lati;

Aurora, carreggiata ovest, ambo i lati;

Palermo, da piazza Palestro a via Fossa Creta, lato nord;

Acquicella, lato est, da piazza Palestro a viale della Regione;

Acquicella, carreggiata est, lato est, da viale della Regione al quarto varco;

Acquicella, carreggiata est, lato ovest, da viale della Regione al primo varco;

Adamo ambo i lati; Zia Lisa da via Dogali a via Acquicella, ambo i lati;

Della Concordia, da via Adamo a via Acquicella, ambo i lati.

Adibiti alla sosta dei veicoli i tratti di:

viale Della Regione, da via G. Missori a via Calliope;

via Acquicella Porto, da via Officina Ferroviaria a piazza Stazione Acquicella;

piazza Stazione Acquicella, lato ovest e sud. Istituita la sosta riservata ai taxi in via Acquicella, nel primo varco (nord). Disposta la regolamentazione della sosta oraria, di 15 minuti, in via Acquicella, carreggiata est, lato ovest, dal primo al secondo varco.

Vietato inoltre il transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 t. e agli autobus, eccetto quelli di trasporto pubblico locale (Amt) nelle vie:

stradale Gelso Bianco, carreggiata sud, direzione sud-nord da viale Vigo a via Zia Lisa;

Zia Lisa, carreggiata sud, direzione sud-nord;

Madonna del Divino Amore.

L’ingresso all’area cimiteriale è consentito dalle ore 12 alle ore 15, attraverso l’ingresso sud (parcheggio di via Madonna del Divino Amore) a tutti i veicoli muniti di contrassegno speciale per le persone con invalidità.

Sono sospesi invece tutti gli altri permessi per l’ingresso al cimitero.

Inoltre, già dal 27 ottobre e sino al 2 novembre, è istituito il senso unico di marcia nelle vie:

Dogali, da via Zia Lisa a via Officina Feroviaria;

via Officina Ferroviaria, da via Dogali a via Acquicella Porto;

via Fenice, da via Dogali a via Amerigo Vespucci.

Sempre per venerdì 1 e sabato 2 novembre, al fine di ridurre al minimo l’utilizzo dell’auto privata e di fluidificare il traffico nella zona del cimitero, l’Amt ha programmato l’attivazione di due linee speciali: la F ovest Sanzio Cimitero a 448 F Cannizzaro/Via Caruso – Cimitero.

Prevista la modifica dei percorsi delle linee 522, 925, 628 N, 628 R, circolare 902, con il passaggio da via Acquicella (calendari e percorsi sono pubblicati sul sito dell’Amt).

Sarà inoltre assicurato un collegamento diretto dalla stazione centrale al cimitero di Acquicella, con una sola fermata intermedia in piazza Borsellino – Alcalà.

Tutte le informazioni sugli eventi relativi alla Commemorazione dei Defunti sono disponibili nella home page del sito internet del Comune di Catania link speciale “Commemorazione dei Defunti” e “Fiera dei Morti”.

Comunicato stampa

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close