Ialmo NewsRagusa

Aperto il bando per le licenze Taxi, a Modica. C’è tempo per le domande fino al 18 aprile

La documentazione potrà essere consegnata tramite posta raccomandata, a mano presso l’ufficio di protocollo a Palazzo S.Domenico o inviata via PEC

(19 marzo 2019)

Fino al 18 aprile sarà possibile presentare istanza per ottenere una delle sette licenze disponibili per il servizio taxi nel territorio di Modica. Il bando è stato pubblicato sul sito web del Comune e sarà consultabile fino al primo di aprile a questo link: http://comune.modica.gov.it/site/wp-content/uploads/2019/03/Avviso.pdf

La domanda dovrà essere consegnata entro le ore 13 del 18 aprile avendo a disposizione diverse modalità di consegna. Tramite posta raccomandata (farà fede la data del timbro di accettazione a patto che il plico arrivi in Comune entro i 5 giorni successivi alla scadenza), consegna a mano presso l’ufficio di protocollo a Palazzo S.Domenico, o via pec all’indirizzo settore.settimo.comune.modica@pec.it

Per presentare la domanda bisogna:

  • essere cittadini italiani, europei o extraeuropei in possesso di regolare permesso di soggiorno
  • essere iscritti nel ruolo dei conducenti italiani o in registro analogo presso altro Stato europeo che riconosca la stessa possibilità ai cittadini italiani
  • essere in possesso del certificato di abilitazione professionale
  • non avere trasferito ad altri la licenza taxi negli ultimi cinque anni
  • essere in possesso del titolo di studio di scuola dell’obbligo
  • aver compiuto il 21esimo anno di età e non aver superato il 65esimo

Chi presenta la domanda dovrà dimostrare di essere iscritto presso la competente Camera di Commercio, di essere in possesso di un veicolo (anche  in leasing) di massimo otto posti e di disporre di un contratto di assicurazione che copra i danni verso terzi e passeggeri trasportati. Tutti gli idonei verranno convocati per una prova orale il cui superamento è propedeutico all’assegnazione della licenza. Al punteggio ottenuto durante la prova di esame verranno sommati i punti dei titoli in possesso. In caso di parità tra due o più candidati verrà assegnata la licenza a chi risiede a Modica. In caso di ulteriore parità verrà privilegiato il reddito inferiore.

Comunicato Stampa

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close