Ialmo News

Cambia il calendario della raccolta differenziata, caos rifiuti a Vittoria

I cittadini lamentano una comunicazione davvero approssimativa, e da Facebook parte una petizione per tornare al vecchio sistema

(7 novembre 2018)

A Vittoria è caos rifiuti. Un caos annunciato, dato il cambio nel calendario della raccolta differenziata che, a detta della maggior parte dei vittoriesi, non è stato comunicato bene. E i risultati si sono visti. Questa mattina moltissimi sacchettini non sono stati ritirati e i netturbini, come denuncia anche la pagina facebook “Sorgi Vittoria”, hanno lasciato un bollino rosso con la dicitura “Rifiuto non conforme”.

Già il cambio del vecchio calendario aveva lasciato perplessi i cittadini che, dopo un anno e mezzo, lo avevano ben compreso e vi si erano adeguati; in più le novità, denunciano in tanti, non sono state veicolate a dovere. Vero è che al comune di Vittoria la triade prefettizia ha organizzato una conferenza stampa per annunciare i cambiamenti, ma a casa non è arrivato nulla. Non una brochure, non un avviso, niente di niente. Ogni forma di comunicazione, più o meno ufficiale, sarebbe stata veicolata solo attraverso i social, con il risultato che, soprattutto gli anziani, non hanno capito e ieri sera hanno messo fuori carta e cartone invece che vetro. In molti, inoltre, non hanno ancora in casa il nuovo mastello per l’alluminio, e qualcuno che si è recato negli uffici preposti per ritirarlo si sarebbe sentito rispondere “Torni domani, li abbiamo terminati”.

Nei giorni scorsi, su Facebook è stata creata la pagina “No al cambio del calendario della raccolta rifiuti a Vittoria” che, in poco tempo, ha raccolto più di 400 adesioni, sintomo di un disagio realmente avvertito da una collettività che, quando la raccolta differenziata è partita, con l’ex sindaco Giovanni Moscato, ha risposto bene praticamente da subito, facendo registrare percentuali che l’hanno collocata ai primi posti in provincia. Un risultato non scontato e da poco che, se non si correrà subito ai ripari, potrebbe ora essere vanificato.

Il nuovo calendario

E dato che la comunicazione, o pseudo tale, è stata veicolata essenzialmente attraverso Facebook, non poteva che essere questo il luogo naturale in cui questa mattina i cittadini stanno riversando tutto il loro malcontento, postando commenti e foto, mentre aumentano le firme alla petizione lanciata proprio dalla pagina “No al cambio del calendario della raccolta rifiuti a Vittoria” per tornare al vecchio calendario.

Valentina Frasca

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close