Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusa

Variante Covid, a Ragusa 15 casi sospetti

Si attendono risposte dal Laboratorio di riferimento

(23 febbraio 2021 – varante Covid – Ragusa)

La variante Covid potrebbe essere arrivata anche nella provincia iblea. Nello specifico si tratta di ben 15 casi sospetti di cui l’Asp di Ragusa è in attesa di risposta. Due settimane fa il Laboratorio Analisi della città, diretto dal dottore Vincenzo Bramanti, ha infatti inviato al Policlinico di Catania 15 campioni per il sequenziamento del genoma. In un’intervista rilasciata a Video Mediterraneo, il dottor Bramanti ha spiegato che nel corso delle consuete attività di screening si sono accorti di una anomalia nel grafico della curva di amplificazione; per scrupolo, quindi, hanno messo da parte questi casi e li hanno inviati al Laboratorio di riferimento per avere eventuali riscontri.

Se i dubbi venissero confermati, la provincia di Ragusa dovrebbe fare i conti con una nuova emergenza. Bramanti precisa che le diverse varianti, a partire da quella inglese, hanno certamente una virulenza più aggressiva, ma afferma anche che non bisogna creare allarmismo invitando tutti a rispettare le norme anti-Covid.

LEGGI ANCHE: Covid Ragusa, il bollettino del 23 febbraio

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK…

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close