Ialmo NewsNewsRagusa

Ragusa, validato il piano “Dopo di noi” per l’inclusione dei disabili e migliorare la loro vita

Previsto un finanziamento di 4 azioni dirette a 9 utenti per un importo complessivo di € 236.000,00 da utilizzare in due anni

(2 luglio 2020)

L’Assessorato regionale della famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro del Comune di Ragusa ha comunicato che è stato validato Il piano distrettuale “Dopo di noi” del Distretto 44.

”Dopo di noi” rappresenta una nuova opportunità che permette di sperimentare interventi innovativi che mirano alla inclusione delle persone disabili e soprattutto a migliorare la loro qualità della vita. In seguito alla pubblicazione del Decreto Assessoriale 16 ottobre 2017 n. 2727 la Regione ha approvato gli indirizzi operativi per la definizione dei Piani distrettuali “Dopo di noi”. Il Distretto 44 ha quindi, al fine di dare la massima pubblicizzazione all’intervento, pubblicato il 15 febbraio 2018 apposito bando a seguito del quale sono pervenute ai Comuni del Distretto stesso n. 9 istanze di cui n. 7 a Ragusa e n. 2 a Santa Croce Camerina ed una richiesta da parte di una associazione di famiglie di persone disabili diretta all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Successivamente l’ufficio di servizio sociale del Comune di Ragusa sulla base delle direttive fissate dalle norme nazionali e regionali, ha elaborato il piano distrettuale “Dopo di noi”, validato come detto dal competente assessorato regionale, che prevede il finanziamento di n. 4 azioni dirette a 9 utenti per un importo complessivo di € 236.000,00 da utilizzare in due anni e l’abbattimento di barriere architettoniche in una struttura di proprietà di un’associazione di famiglie che sarà utilizzata come palestra di vita autonoma.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close