In Evidenza

Un weekend di jazz e barocco: a Ragusa Ibla, da domani, arriva il festival “Oltremente”

Saranno tre giorni dedicati alla musica jazz e alla bellezza, arricchiti dalla presenza di numerosi ospiti internazionali. Attesi, per la prima giornata, il clarinettista Michael Moore e la cantante e compositrice Costanza Alegiani

(12 settembre 2019)

Sapevamo già che il mese di settembre avrebbe regalato tante belle serate ai ragusani, e non. Sapevamo che l’amministrazione comunale di Ragusa, quest’anno, ha pensato veramente a tutto, e a tutti. E sapevamo che gli appuntamenti estivi avrebbero riguardato non solo la località balneare, ma anche il centro cittadino, il Castello di Donnafugata e il quartiere barocco di Ragusa. E a proposito di Ibla, tra poche ore la musica jazz arriverà per animare le sue viuzze e le sue piazze barocche. Grazie al festival “Oltremente“, Ibla sta per vivere tre giorni di musica e di bellezza, tre giorni speciali arricchiti dalla presenza di numerosi ospiti internazionali. La direzione artistica è affidata ad Alessandro Nobile e l’organizzazione all’associazione Quattroetrentatre, presieduta da Claudio Zarba, con la compartecipazione del Comune di Ragusa. Proprio gli esponenti dell’amministrazione cittadina, il sindaco Peppe Cassì e l’assessore al turismo e spettacolo Ciccio Barone, hanno creduto nella rassegna musicale, e scelto Ibla come suggestiva location. E ancora una volta, dopo gli straordinari successi di Ibla Grand Prize, ecco che il barocco ritorna magicamente a sposare la musica, questa volta jazz. 

Ma scopriamo insieme gli appuntamenti di questo weekend musicale.

Da venerdì 13 fino a domenica 14 due concerti al giorno: uno in assolo (ore 21.00) e l’altro in ensemble (ore 22.15). Già domani i primi nomi di spicco con il clarinettista Michael Moore al Palazzo Arezzo Trifiletti (21.00) e Costanza Alegiani in formazione con Marcello Allulli, Riccardo Gola e Fabrizio Sferra in piazza G.B. Odierna (ore 22.15). Michael Moore, californiano di nascita, ma olandese di adozione, regala sempre melodie raffinate e un’improvvisazione superba che lo rendono tra gli artisti più interessanti, sempre fiorente e coinvolgente. Con “Sicily”, il suo clarinetto incanterà il pubblico ibleo in un viaggio musicale emozionante e vibrante. La cantante e compositrice jazz Costanza Alegiani presenterà, invece, il nuovo progetto solista realizzato in trio insieme a Marcello Allulli al sax tenore e Riccardo Gola al contrabbasso. Ospite d’eccezione della serata sarà Fabrizio Sferra, batterista jazz tra i più noti e acclamati nel panorama jazz nazionale e internazionale. Gli ospiti di sabato saranno il batterista Francesco Cusa in “Solomouvie B. Keaton” (ore 21.00 – androne P. Arezzo Trifiletti) e Michael Moore w/Achim Kaufmann “Furthermore” con Michael Moore al sax alto e Achim Kaufmann al pianoforte (ore 22.15 – Piazza G.B. Odierna). Mentre domenica 15 chiuderanno la quinta edizione il trombonista Wolter Wierbos in “Naturale” (ore 21.00 – Chiesa San V. Ferreri) e l’Antonio Marangolo “Quartetto Orizzontale” con Antonio Marangolo al sax tenore, Carlo Cattano al sax baritono, Antonio Moncada alla batteria e Alessandro Nobile al contrabbasso (ore 22.15 – Piazza G.B. Odierna).

Il festival gode della collaborazione tecnica del Centro commerciale Antica Ibla che fornisce il supporto logistico. Info sui social e sul sito web dell’associazione www.quattroetrentatre.it

Claudia Trapani

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close