In Evidenza

Se avete in casa questi integratori, non usateli assolutamente!

Si sono verificati casi di epatite colestatica associati all'assunzione di alcuni integratori alimentari a base di curcuma che ora sono stati ritirati dal commercio per ordine del Ministero della Salute

(20 maggio 2019)

Il primo avviso è del 10 maggio, quando i casi erano due. Ma col passare dei giorni sono saliti a nove i casi di epatite rilevati dopo l’assunzione di integratori alimentari a base di curcuma, e il 17 maggio è arrivata una nuova allerta del Ministero della Salute, che sta ritirando dal commercio tutti i lotti dei prodotti contaminati a seguito del richiamo dell’Istituto di sanità che ha scoperto altri sette casi di epatite.

Ecco l’elenco degli integratori contaminati da non consumare assolutamente e già ritirati dal commercio:

  • Curcuma complex B.A.I. aromatici per conto di Vitamin shop
  • Curcuma Meriva 95% 520mg Piperina 5 mg Farmacia dr. Ragazzi, Malcontenta
  • Tumercur Sanandrea
  • Curcuma “Buoni di natura” Colfiorito
  • MOVART Scharper SpA stabilimento a Nichelino
  • Curcumina Plus 95%, lotto 18L823 NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ 18e590 NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina 95% Kline lotto 18M861 NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ lotto 2077-LOT 198914 NI.VA prodotto da Frama

Per maggiori informazioni contattare il proprio medico.

Valentina Frasca

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close