In Evidenza

Sbarchi senza controlli: 40 migranti sulla spiaggia di Caucana, tutti fermati e identificati

"Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al covid19" - afferma Cassì

(29 luglio 2020)

Una quarantina di immigrati sono sbarcati in pieno giorno a Caucana stamani intorno alle 9. Lo sbarco è avvenuto davanti agli occhi increduli dei bagnanti che hanno allertato le forze dell’ordine.

“Ciò che è accaduto stamattina, – dichiara il sindaco Cassì – con lo sbarco di circa 40 migranti, tutti fermati e identificati, direttamente su una spiaggia a pochi kilometri dal nostro territorio, è un fatto grave. Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al covid19 tra persone arrivate sul nostro territorio irregolarmente e quindi al di fuori dai protocolli sanitari”.

Conclude: “Chiediamo al Governo nazionale di non lasciare i territori da soli di fronte a un fenomeno che non può essere contrastato dai Comuni, a tutela tanto dei cittadini quanto degli stessi migranti”.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close