In Evidenza

Ryanair ritorna a volare a Catania: ecco le ‘vecchie’ e nuove rotte per l’estate 2020

I voli ripristinati sono già operativi dal 21 giugno, ma è previsto un potenziamento dei collegamenti a partire dal prossimo 1° luglio che prevede 25 rotte (10 nazionali e 15 internazionali)

(24 giugno 2020)

La compagnia low-cost irlandese Ryanair ha ripreso a volare a Catania con il ripristino dei collegamenti aerei nazionali ed esteri.

I voli ripristinati sono già operativi dal 21 giugno su Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Milano Bergamo, Bologna, Perugia, Venezia, Torino, Cagliari, Pisa e Trieste. Ma è previsto un potenziamento dei collegamenti a partire dal 1° luglio 2020 che prevede 25 rotte (10 nazionali e 15 internazionali). Queste sono, invece, le destinazioni all’estero: Malta, Berlino-Schönefeld, Francoforte, Eindhoven, Atene, Bruxelles National, Budapest, Cracovia, Katowice, Madrid, Marsiglia, Marrakech, Siviglia, Rhodi, Kiev-Boryspil.

Ryanair punta così a ricollegare lo scalo etneo con il resto dell’Europa e la ripresa dei collegamenti, oltre a sostenere l’economia e il turismo regionale, offrirà anche l’opportunità di favorire i flussi di passeggeri business e leisure dall’aeroporto di Catania verso le altre regioni italiane.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close