In Evidenza

I centri storici di Ragusa sono sporchissimi. I consiglieri del PD: “Cassì faccia qualcosa”

E’ la denuncia che arriva dai consiglieri Mario Chiavola e Mario D’Asta, che hanno predisposto un reportage fotografico sulla gravità della situazione

(2 dicembre 2019)

“Situazione pesantissima quella che si sta verificando a Ibla e, più in genere, nei centri storici della città. Sembra che sia da quattro venerdì di fila che l’indifferenziato non viene ritirato. Ci parlano di un guasto all’impianto di Tmb della discarica di Cava dei modicani. Bene. Ma il fatto è che la situazione è completamente sfuggita di mano. E tutto ciò nonostante il grande impegno degli operatori dell’Ati Busso che, però, non hanno la possibilità di conferire i rifiuti da nessuna parte. La città è sporchissima. Che figura ci facciamo con i turisti? Un disastro”. Questa volta sono i consiglieri comunali del PD di Ragusa, Mario Chiavola e Mario D’Asta, a dire la loro dopo la medesima denuncia, di poche ore fa, da parte di Ragusa in Movimento.

“E’ necessario – sottolineano Chiavola e D’Astache possa intervenire subito, faccia la voce grossa all’interno della Srr. Noi, d’altronde, come Comune, abbiamo i conti a posto per quanto riguarda l’ambito che si occupa dei rifiuti. E non si capisce perché dovrebbero essere i cittadini ragusani, che pagano regolarmente la Tari, a dovere subire disagi e disservizi. Prendiamo atto poi di un palleggiamento delle responsabilità. No, non va bene. Su questa problematica è indispensabile che se un’amministrazione comunale è di peso, è chiamata a fare valere sino in fondo la propria forza a tutto vantaggio della cittadinanza. Le foto che abbiamo scattato parlano chiaro. Non si può più attendere oltre”.

Comunicato stampa

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close