In Evidenza

Comiso, controlli contro il Coronavirus sui passeggeri in arrivo da Bruxelles

Le attività di controllo sono affidate all’Usmaf che, a partire da oggi, si avvale del prezioso apporto dei volontari della Croce Rossa

(10 febbraio 2020)

Anche nell’aeroporto di Comiso da mercoledì scorso sono in atto i controlli predisposti dal Ministero della Salute contro i rischi di contagio del ‘Coronavirus’ che ha ucciso più di novecento persone, superando già il drammatico bilancio dell’emergenza Sars.

I controlli scattano all’arrivo su ogni scalo italiano di un volo internazionale e così è stato, al ‘Pio La Torre’, per i passeggeri giunti da Francoforte mercoledì 5 e domenica 9 febbraio.

In queste ore particolare attenzione per l’arrivo a Comiso del volo da Charleroi, previsto alle 19.30 di questa sera, in quanto Bruxelles è uno dei grandi nodi dei flussi che intercettano un altissimo numero di viaggiatori dall’estremo oriente. Le attività di controllo sono affidate all’Usmaf, l’ufficio di sanità marittima, aereo e di frontiera che, a partire da oggi, si avvarrà del prezioso apporto dei volontari della Croce Rossa.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close