In Evidenza

Certificazioni false per le pensioni di invalidità: Iuvara condannato a 4 anni di reclusione

Il medico legale era stato arrestato in flagranza di reato lo scorso febbraio con l’accusa di corruzione, assieme alla figlia di una donna invalida e a un’intermediaria

(23 settembre 2020)

Quattro anni di reclusione a Giuseppe Iuvara, dirigente medico legale dell’Asp, presidente della commissione invalidi e consulente tecnico del Tribunale e della Procura della Repubblica di Ragusa.

Iuvara avrebbe rilasciato certificazioni mediche non veritiere sullo stato di salute di alcuni ‘pazienti’ per la concessione delle pensioni di invalidità.

Il medico è stato arrestato dai carabinieri del Nas in flagranza di reato lo scorso febbraio con l’accusa di corruzione, assieme alla figlia di una donna invalida e a un’intermediaria.

Le due donne hanno avuto la definizione del procedimento patteggiando la pena con sentenza emessa contestualmente a quella del medico.

La figlia della donna invalida, Salvatrice T., che aveva chiesto il trattamento “di favore” per la madre, ha patteggiato la pena a un anno, 9 mesi e 10 giorni; l’intermediaria, Concetta C., ha patteggiato a 2 anni di reclusione. Per entrambe è scattata la sospensione condizionale della pena.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close