In Evidenza

Aumento posti letto a Ragusa: ecco come saranno ripartiti

L'Asp comunica, inoltre, che sarà rallentata l’attività chirurgica programmata

(28 ottobre 2020)

La Direzione Strategica dell’Asp di Ragusa, per dare risposte alle necessità di assistenza ospedaliera, sta riorganizzando, aumentandoli, il numero di posti letto al Giovanni Paolo II. Le operazioni richiedono qualche giorno, dopodiché, l’Asp sarà in grado di garantire i ricoveri per i pazienti che arrivano dai Pronto Soccorso degli ospedali ragusani.

Nello specifico i posti letto disponibili potranno arrivare fino a 150, distribuiti anche su Modica e Vittoria, per malattie infettive e 14 per la terapia intensiva, così come era stato indicato dall’Assessorato regionale della Salute. Nei primi giorni, sarà rallentata l’attività chirurgica programmata, ma sarà, comunque, salvaguardata tutta l’attività in emergenza.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close