In Evidenza

Altro abbandono di neonato, ma al ritrovamento era già cadavere

Stavolta è successo a Trapani, solo che il piccolo non ha avuto la stessa sorte del neonato di Ragusa

(6 novembre 2020)

Il cadavere di un neonato è stato trovato alla periferia di Trapani. A segnalare il ritrovamento è stato un abitante di un complesso residenziale all’interno del quale è stato trovato abbandonato il piccolo senza vita.

Secondo i primi riscontri il neonato è stato ritrovato con ancora il cordone ombelicale attaccato e con il cranio fracassato. Poi, nelle ore successive, è stata identificata la madre, una ragazzina minorenne che lo ha gettato dalla finestra dopo il parto.

Si tratta del secondo caso di abbandono di un neonato in pochi giorni. Solo ieri, a Ragusa, è stato ritrovato un neonato nella spazzatura e trovato da un passante che sentiva dei lamenti (ecco le sue parole). Il piccolo, però, ha avuto decisamente una sorte migliore, sta infatti bene e si trova in terapia intensiva neonatale al “Giovanni Paolo II” di Ragusa. Già 20 famiglie ne hanno chiesto l’affidamento.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button