In Evidenza

A Ragusa è arrivato Flixbus, intensificati i collegamenti in tutta la Sicilia

"Con il nostro ingresso nell’Isola - ha detto Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia - speriamo di rispondere al meglio alla voglia di scoprire il mondo dei siciliani e di contribuire alla promozione di questo magnifico territorio”

(14 giugno 2019)

Ve ne sarete accorti di certo. Da qualche giorno a Ragusa, Comiso e Modica sono arrivati gli autobus Flixbus. Con i loro colori sgargianti e inconfondibili dal verde all’arancione, rendono un po’ più semplici i viaggi e i collegamenti in una terra in cui questi sono, da sempre, estremamente difficili a causa di ferrovie e autostrade inesistenti. Il leader europeo dei viaggi in autobus, infatti, ha avviato una collaborazione con Ibla Tour e F.lli Patti Autolinee, per un importante progetto volto a potenziare le opportunità di mobilità in Sicilia e incentivare il turismo nella regione. Progetto che è stato presentato in conferenza stampa ieri ad Agrigento, alla presenza di Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia, Calogero Argento, Presidente di Ibla Tour Società Cooperativa, e Massimiliano Patti, Amministratore di F.lli Patti Autolinee.

Inaugurati collegamenti diretti giornalieri anche da Agrigento, Catania, Enna, Messina e Palermo verso oltre 2.000 destinazioni nazionali ed europee. “Da anni lavoriamo per garantire a tutti la possibilità di viaggiare, rendendo l’autobus una confortevole e valida alternativa all’auto, al treno e all’aereo. Con il nostro ingresso nell’Isola, speriamo di rispondere al meglio alla voglia di scoprire il mondo dei siciliani e, al contempo, di contribuire, grazie al nostro network di oltre 300 mila collegamenti, alla promozione di questo magnifico territorio” ha detto Incondi. A beneficiare dell’arrivo dell’operatore nella regione saranno anche Cefalù, Canicattì, Lentini, Milazzo, Patti, Santo Stefano di Camastra, Termini Imerese e Taormina.

Valentina Frasca

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close