Ialmo NewsNewsRagusa

Vittoria e gli eventi negativi che ne rovinano l’immagine. Idea Liberale lancia delle proposte

Il presidente Giuseppe Scuderi propone "un ciclo di incontri con personaggi illustri della città, che raccontino la storia di come ce l’hanno fatta e fungano da stimolo per le nuove generazioni"

(30 gennaio 2020)

“Una città che sta affondando. Una serie di eventi negativi, uno dopo l’altro da qualche mese a questa parte, hanno reso il quadro complessivo ancora più pesante. Un marchio quasi indelebile, con un’accezione solo ed esclusivamente negativa, che la collettività vittoriese ha grosse difficoltà a rimuovere. Eppure negli occhi della gente, oltre a molta rabbia per quello che sta accadendo, leggo anche parecchia voglia di riscatto. E, soprattutto, la determinazione a non volersi rassegnare. Ecco perché invito la Commissione straordinaria di Vittoria, che al momento governa palazzo Iacono e che ha, quindi, la responsabilità politica e istituzionale di fronteggiare tutte queste negatività, a livello d’immagine e non solo, che stanno investendo la comunità vittoriese, a organizzare un ciclo d’incontri con personaggi illustri della nostra terra, che, oltre a raccontarci come ce l’hanno fatta, possano essere da esempio per i tanti giovani che hanno bisogno di modelli positivi su cui potere puntare, portando avanti quella che è la benedizione di chi nasce in questa terra, cioè la forza di carattere e la voglia di spuntarla, sempre e comunque”. E’ questa la proposta che il presidente di Idea Liberale, Giuseppe Scuderi, lancia all’indirizzo di palazzo Iacono, con l’auspicio che la stessa possa essere accolta.

Giuseppe Scuderi

“E’ innegabile che ci troviamo in un momento molto complesso, reso ancora peggiore dalle numerose notizie di cronaca che sembra non vogliano abbandonarci – sottolinea Scuderima sappiamo che questa non è la Vittoria reale, quella fondata da generazioni di persone che, con olio di gomito, hanno sempre avuto la cultura del lavoro e hanno sempre puntato a sperimentare modelli innovativi che permettessero a questa realtà urbana di crescere. Ecco perché potrebbe essere un’idea valida quella di investire sulle storie dei nostri conterranei che hanno raggiunto traguardi di prestigio, storie da raccontare pubblicamente affinché possano servire da emulazione positiva per i numerosi giovani di questa città che si sentono afflitti e costernati dalla sequela di notizie negative. Ma occorre reagire, diciamo noi, e serve farlo in maniera concreta. Riteniamo che questa possa essere un’alternativa valida per mettere in moto delle dinamiche positive da fare entrare in circolo tra tutti i cittadini vittoriesi. Aspettiamo, naturalmente, concludeche la Commissione straordinaria possa esprimersi in tal senso. Tutta la città, ne sono certo, sarebbe lieta di collaborare e di partecipare a un ciclo di appuntamenti del genere”.

Comunicato stampa

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close