Ialmo NewsIn EvidenzaNewsSicilia

Vaccino antinfluenzale: in Sicilia 1.520.700 dosi

Fondazione Gimbe: "piena ripresa delle attività impone di tenere alta la guardia"

(30 novembre 2021 – Vaccino antinfluenzale – Sicilia)

La piena ripresa delle attività lavorative, sociali e ricreative impone di tenere alta la guardia in quanto, dopo la “pausa” dello scorso anno,non è possibile prevedere l’impatto dell’influenza nella stagione 2021-2022. L’analisi della fondazione Gimbe dimostra che la disponibilità nazionale di vaccino antinfluenzale rimane in linea con quella dello scorso anno e rileva un netto miglioramento nella gestione dei timing dei bandi di gara per le forniture. “La Fondazione GIMBE – spiega Renata Gili, Responsabile della Ricerca sui Servizi Sanitari della Fondazione GIMBE – ha condotto anche quest’anno un’analisi indipendente con l’obiettivo di mappare le scorte regionali di vaccino antinfluenzale, valutare la potenziale copertura per le categorie a rischio e stimare la disponibilità di dosi per la popolazione generale”. In particolare, la disponibilità nazionale di vaccini antinfluenzali per la stagione 2021/2022 è di 17.702.476 dosi, in linea con lo scorso anno, in un quadro di notevoli variabilità regionali”. In Sicilia sono state aggiudicate 1.520.700 dosi; la percentuale di copertura della popolazione target è >75%; il numero delle dosi residue disponibili per la popolazione non a rischio è pari a 281.163.

LEGGI ANCHE: Covid, tamponi all’ex Asi: il caso delle famiglie di Giarratana e i meccanismi da oliare

LEGGI ANCHE: Maxi contrabbando di sigarette tra Sicilia e Tunisia, 13 fermi

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button