Ialmo NewsNewsRagusa

Terremoto – possibili altre scosse, non farsi prendere dal panico

Gli errori da non commettere in caso di altre scosse di terremoto

È molto probabile che nei prossimi minuti o nelle prossime ore, lo sciame sismico si faccia sentire ancora. Come stanno ricordando anche molti sindaci, è fondamentale non farsi prendere dal panico, ma agire con razionalità. «È importante – sottolinea il sindaco di Modica Abbate- non correre verso le scale e non usare l’ascensore, che può bloccarsi impedendo di uscire. Prima di uscire chiudere gli impianti di luce e gas. Mettersi sotto una trave, nel vano di una porta o vicino a un muro portante. Importante è stare lontano da mobili, finestre, quadri e specchi che potrebbero cadere e colpirci. In auto non sostare nei sottopassaggi o in prossimità di ponti, edifici, alberi, cavalcavia e pali dell’alta tensione che potrebbero lesionarsi e crollare»

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

One Comment

  1. L’anno 2020 sta finalmente per chiudere i “battenti”. E’ accaduto di tutto. Mancava solo che arrivasse la scossa di terremoto nel Ragusano, per chiudere in “bellezza”. I comunicati ufficiali annunciano che lo stesso non ha provocato danni a persone o cose. Questi imprevedibili eventi sono li ad ammonirci che solo l’essere solidali l’un l’altro potrebbe rendere la nostra vita meno drammatica. La imminente festività natalizia è l’occasione per dare una mano a chi vive in situazioni di grave disagio. Dopo un 2020 così “triste e buio”, Vi auguro e mi auguro che l’anno 2021 sia, per tutti noi, colmo di “pace e serenità”. Diamoci una mano e “vinceremo” anche questo. Auguri di Buone Feste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close