Ialmo NewsIn EvidenzaNewsRagusa

StartScicli lascia Giannone: è crisi politica

Ritirati gli assessori

(22 settembre 2021 – StartScicli – Giannone)
A quasi 5 anni dalle elezioni, la lista di maggioranza del Comune di Scicli ritira i propri assessori. Con una lettera protocollata oggi, all’indirizzo del signor sindaco, professore Vincenzo Giannone, la delegazione assessoriale del movimento politico StartScicli ha rassegnato le proprie dimissioni irrevocabili nella mani del primo cittadino. Gli assessori Caterina Riccotti, Viviana Pitrolo ed Antonino Alecci ringraziano il sindaco per la fiducia accordata in questi cinque anni di intenso lavoro svolto per portare a termine il programma politico – elettorale della coalizione.
“Gran parte del lavoro, progettato con visione alta e disinteressata, – dichiarano – è stato realizzato nonostante continue fibrillazioni, cambi di linea politica, tensioni altalenanti, avendo sempre di mira l’interesse superiore della comunità. In diversi ambiti riteniamo che l’incisività amministrativa non siastata sufficiente, e di questo abbiamo piena e chiara contezza. Riteniamo purtroppo che in questa giostra di ruoli, nella messa in discussione della lealtà delle persone che hanno lavorato con abnegazione per il progetto politico, rinunciando anche ad affetti e carriere professionali, vi sia stato il germe distruttivo del rapporto personale. Siamo orgogliosi dei risultati amministrativi conseguiti, avendo memoria dello status quo trovato nel dicembre 2016, e della forza con cui abbiamo rotto i legami delle consorterie e di lobby sedimentate nel palazzo. Il nostro gesto odierno è un atto di umiltà e di presa di coscienza della interruzione del rapporto di fiducia politica tra il capo dell’amministrazione ed i suoi più fedeli collaboratori. L’armonia, la serenità, il rapporto di continua e confermata fiducia, per il nostro movimento sono elementi imprescindibili del fare squadra e per essere incisivi nell’azione amministrativa. Questo valore forse non è stato ben compreso ed apprezzato. Il nostro non è un atto di rinuncia ma di rinnovato impegno, nei quartieri, in mezzo al popolo, senza cariche e con tanta voglia di ascolto e di nuova progettualità”.
Concludono la nota: “Ringraziamo i nostri compagni di viaggio, Scicli Bene Comune, Laboratorio Scicli, Città Aperta, i Consiglieri Comunali e tutti i dipendenti del Comune con cui abbiamo avuto modo di collaborare, apprendere, confrontarci e crescere in questi anni di attività amministrativa. Auguriamo al Signor Sindaco un buon lavoro ed alla città di vivere una stagione di serenità”.
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button