Ialmo NewsNewsRagusa

Ragusa, città delle rotatorie: ce ne sarà una nuova per rendere più sicura contrada Cisternazzi

L’opera pubblica renderà più sicuro il transito veicolare in una zona in cui sono presenti diversi svincoli stradali, uno dei quali serve il nuovo Ospedale di Ragusa

(7 febbraio 2020)

Della prima opera pubblica che verrà realizzata dalla Giunta Cassì in contrada Cisternazzi, a Ragusa, ve ne avevamo parlato già lo scorso agosto quando fu approvato il progetto. Adesso, a distanza di qualche mese, è stato approvato l’esito delle operazioni di gara relative alla procedura negoziata, senza pubblicazione dei bando e preceduta da manifestazione di interesse, per l’affidamento del lavori di sistemazione della viabilità nell’area interessata. Ed ecco che a Ragusa ci sarà una nuova rotatoria, l’ennesima è vero, che sarà utile per rendere più sicura la contrada e più scorrevole il traffico veicolare, in una zona in cui sono presenti diversi svincoli stradali, uno dei quali serve il nuovo ospedale.

È stata dichiarata aggiudicataria di detto intervento l’impresa Antinoro Vincenzo Domenico di Mussumeli per il prezzo di € 232.857,01 oltre IVA al netto del ribasso offerto del 26,111% sull’importo a base d’asta di € 308.467,00.

“Quella che andremo ad eseguire – dichiara l’assessore ai lavori pubblici, Gianni Giuffridaè un progetto di straordinaria importanza, soprattutto per la sicurezza stradale, ritenuto dall’Amministrazione comunale una tra le opere pubbliche programmate che riveste carattere di priorità. In contrada Cisternazzi infatti, in prossimità dello svincolo che porta al nuovo Ospedale Giovanni Paolo II, verrà realizzata una rotatoria che disciplinerà e renderà più sicuro il transito veicolare in un zona molto transitata che presenta diversi svincoli, uno dei quali serve proprio il nuovo nosocomio di Ragusa”.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close