CataniaIalmo NewsIn EvidenzaNewsSicilia

Pedopornografia: minori in pose hot su gruppi Whatsapp, 25 indagati

L'operazione è stata eseguita nel catanese, tutto è partito dalla denuncia di una mamma

(12 febbraio)

Venticinque persone, compresi 15 minorenni, di età compresa tra 14 e 25 anni, sono indagate a Catania e provincia, a vari titolo, per divulgazione di pornografia minorile ed istigazione ad atti di pedofilia. A condurre le indagini è la Polizia postale, tutto è partito dalla denuncia della madre di una adolescente, che all’epoca dei fatti aveva 16 anni, che aveva scoperto come su due gruppi WhatsApp (dove erano iscritte più di 400 persone), circolavano video ed immagini della figlia in pose sessualmente esplicite.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close