Ialmo NewsNewsRagusaSiracusa

Lancio di pietre sulla Pozzallo-Pachino: arrestato un pregiudicato 45enne

Un paio di persone, tra cui un ragazzo, che hanno tentato di fermare l’uomo, sono state colpite a loro volta dalla sassaiola al volto. I feriti, trasportati in ospedale, sono stati dimessi con pochi giorni di prognosi

(22 luglio 2019)

I Carabinieri della Compagnia di Modica, in collaborazione con le Stazioni di Ispica e Marina di Modica, hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento Claudio Sipione, un pregiudicato di 45 anni, di Pachino. Intorno alle 18 di ieri, nell’orario affollatissimo di rientro dalle zone balneari, i militari dell’Arma sono stati allertati da una chiamata al 112 che segnalava un uomo nella zona di Marina Marza, ad Ispica, che all’improvviso ha cominciato a scagliare sassi contro le auto in transito, danneggiando seriamente, parabrezza, lunotti posteriori e fari infranti. Tra le auto colpite, anche una Citroen C1 con a bordo quattro giovanissimi ragazzi. Un paio di persone, tra cui un ragazzo, che hanno tentato di fermare l’uomo, sono state colpite a loro volta dalla sassaiola al volto. Sono quindi intervenute un paio di ambulanze che hanno trasportato i feriti al più vicino ospedale per le cure necessarie.

Momenti di panico e grande la preoccupazione tra i presenti, calmati solo dall’arrivo delle diverse pattuglie di carabinieri, impegnate nell’incessante azione di controllo del territorio. L’uomo, alla vista dei Carabinieri, ha provato ad aggredire anche questi ultimi, tanto da provocare a due di essi alcune lievi contusioni. Da accertare cosa lo abbia spinto a scagliare sassi contro le auto e contro le persone che cercavano di bloccarlo. La sua posizione è al momento al vaglio degli inquirenti. Nel frattempo, i feriti sono stati dimessi con pochi giorni di prognosi per le ferite riportate.

Tags
Mostra altro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close