Ialmo News

In dirittura d’arrivo il Primo cammino internazionale dell’Antica Trasversale Sicula

44 giorni in viaggio, 650 km percorsi e il 18 novembre l'arrivo a Kamarina

(14 novembre 2018)

Mancano pochi giorni alla fine del viaggio. Domenica 18 novembre i camminatori
partiti da Mozia il 7 ottobre scorso raggiungeranno Camarina, 44esima e ultima tappa del
“Primo cammino internazionale dell’Antica Trasversale Sicula”. Saranno presenti, oltre ai numerosi siciliani, camminatori dalla Sardegna, dalla Valle D’Aosta, dal Lazio, dal Belgio, dalla Germania e dalla Spagna, fra cui lo scrittore Martin Guevara Duarte che, dopo avere attraversato l’intera provincia di Trapani, raggiungerà il folto gruppo per l’ultima e significativa tappa.

Il cammino, ufficialmente inserito dal Mibac nell’anno europeo della Cultura 2018, ha incoraggiato non soltanto la valorizzazione del patrimonio culturale, ma anche la ricchezza della sua diversità e la conoscenza diretta del territorio. Parchi e siti archeologici, riserve, necropoli e santuari sono solo alcune delle bellezze dell’antica trasversale sicula nel corso della quale i partecipanti al cammino hanno vissuto e assaporato le tradizioni autentiche dei luoghi.

Otto le province (Trapani, Palermo, Enna, Caltanissetta, Agrigento, Catania, Siracusa e Ragusa) attraversate dai camminatori, ospitati da numerosi enti: associazioni, amministrazioni, Gal, enti ambientalisti, CAI, aziende agricole presenti lungo tutto il percorso che hanno inoltre lanciato il proprio endorsment al progetto e alla grande innovazione di cui l’antica trasversale sicula si sta facendo promotrice. Durante questi 40 giorni di cammino, infatti, i “trasversali” hanno presentato modelli innovativi di governance partecipativa con proposte progettuali operative basate sul cammino offrendo nuove strategie di sviluppo basate sui modelli di slow tourism e di slow food.

L’arrivo, come detto, è previsto per il 18 Novembre, intorno alle ore 15, al Faro di Scoglitti. 

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button